Questo sito contribuisce all'audience de

Home Blog

Calciomercato Juventus, per Milik e Icardi pronti gli scambi

La Juventus guarda al reparto offensivo. La Vecchia Signora torna a pescare nella rosa del Napoli per rafforzare la propria rosa. Secondo quanto sostiene Tuttosport, i bianconeri sarebbero alla ricerca di un attaccante under 30. I nomi più caldi: Icardi e Milik. Imbastire una trattativa con il Napoli potrebbe essere piuttosto complicato. Questo nonostante la volontà del polacco di tornare tra le braccia di Maurizio Sarri. Nella trattativa, la forza della Juventus saranno le contropartite tecniche che offrirà. Tra queste potrebbero esserci: Daniele Rugani, Cristian Romero e Luca Pellegrini

De Ligt per lo scambio con il Barcellona: la Juventus risponde ai catalani

Asse Juventus-Barcellona sempre più forte, in una fase di calciomercato che, viste le discutibili risorse economiche, starebbe impostando le proprie gerarchie tornando a guardare al più classico baratto, quella forma commerciale primordiale pronta a riprendersi il tavolo delle contrattazioni. Ne gioveranno tutti quei club carichi di talenti, prospettive e campioni, come la Juventus che, proprio con il Barcellona, starebbe valutando già numerose operazioni per la prossima finestra estiva di calciomercato. E con i blaugrana l’interesse per Arthur avrebbe ricevuto la contro proposta catalana contrabbandando l’inserimento di un certo de Ligt nell’affare.

Il Barcellona vuole de Ligt, la Juventus risponde allo scambio

No grazie, de Ligt è incedibile. In sintesi la risposta della Juventus al possibile affare con il Barcellona, con cui però i rapporti resterebbero ottimi, parlando dell’addio prossimo di Miralem Pjanic (che intanto avrebbe già accettato la proposta quadriennale dei blaugrana), e che avrebbe inserito nel gioco degli scambi anche il cartellino di Daniele Rugani, ormai scalzato dalle gerarchi di Maurizio Sarri, che gli avrebbe preferito le prestazioni tecniche di Bonucci, Chiellini, de Ligt e Demiral. Ecco che dalle parti di Barcellona, che intanto avrebbero risposto al baratto bianconero anche con il cartellino di Todibo, si starebbe valutando il nuovo affare per tentare di portare in porto il gioco di plusvalenze che da Torino a Barcellona avrebbe ahimè iniziato a mietere vittime ben laureate.

Rabiot verso l’addio: la Juventus lo scarica in anticipo

Il futuro di Adrien Rabiot starebbe facendo discutere e non poco la piazza bianconera. Non ancora rientrato a Torino dopo il richiamo “alle armi” deciso dalla Vecchia Signora per tornare agli allenamenti, ecco che sul futuro del francese ex PSG sarebbero riapparse prepotentemente le luci di un possibile addio prematuro alla Juventus.

Un rapporto non certo idilliaco con la piazza, con Sarri e, soprattutto, con Cristiano Ronaldo starebbero portando severe valutazioni in casa Juve, affrontando il tema, ormai scottante, legato alla discutibile permanenza del francese alla Vecchia Signora. Lo stesso giocatore, come si legge attraverso footballnews24.it, starebbe considerando le possibilità offerte dalla Premier League, con Manchester United ed Everton sul giocatore, e dalla Spagna, con le interminabili avance di Barcellona e Real Madrid che continuerebbero a farsi forti sin dalla scorsa estate, quando Rabiot scelse l’incerto destino bianconero.

Un futuro incerto, dunque, e che, nonostante un notevole ingaggio da 7 milioni di euro a stagione ed un contratto che dovrebbe (sulla carta) blindare Rabiot a Torino almeno sino al 2024, potrebbe permettere un addio prematuro che, ad oggi, sembrerebbe realmente possibile.

Juve-Lione, ecco le date di Champions

0

Come riporta footballnews24.it: secondo un’indiscrezione di Rmc Sport, la Uefa avrebbe lavorato ad un piano di ripresa della Champions League. Piano di ripresa che avrebbe già delle date segnate in rosso nel calendario. La competizione dovrebbe riprendere ad agosto. La super sfida tra Juventus e Lione – ritorno degli ottavi di finale – dovrebbe disputarsi l’8 agosto. Ovviamente, questo piano è suscettibile di cambiamenti nel caso in cui la situazione sanitaria dovesse peggiorare.

Zaniolo per la Juventus: Paratici non smette di sognare

Zaniolo per la Juventus: Paratici non smette di sognare. Niccolò Zaniolo resta al centro dei pensieri della Juventus e, dunque, anche di Fabio Paratici. Il dirigente bianconero aveva già provato ad inseguire il talento di casa Roma durante la scorsa sessione di calciomercato e, come riferisce oggi il quotidiano Tuttosport, già dalla prossima estate potrebbe tornare a farsi sotto per l’esterno offensivo ex Inter. Nella trattativa, si legge, la Juventus potrebbe inserire Federico Bernardeschi come contropartita tecnica.

Juve, pronto il rinnovo di Dybala

0

Da Footballnews24.it: Ieri l’ufficialità della guarigione dal Covid-19, che lo ha tenuto rinchiuso in casa per quasi due mesi, nel prossimo futuro il rinnovo di contratto. Paulo Dybala resterà bianconero: a scriverlo è La Gazzetta dello Sport, riportando le dichiarazioni del ds Fabio Paratici che nei giorni scorsi ha rivelato che l’accordo per il prolungamento sia ormai ad un passo. L’attuale contratto della Joya scade a giugno 2022.

Calciomercato Juventus, Pjanic al Barcellona: accordo raggiunto

Calciomercato Juventus, Pjanic al Barcellona: accordo raggiunto. Miralem Pjanic, il nuovo grande esubero di Maurizio Sarri, sarebbe pronto al trasferimento al Barcellona. Questo quanto raccontato oggi da diverse fonti spagnole che parlerebbero addirittura di un accordo già raggiunto con il Barcellona. Pjanic in blaugrana sulla base di un clamoroso scambio che porterebbe in bianconero il brasiliano Arthur, seguito anche dall’Inter.

Miralem Pjanic
Miralem Pjanic, centrocampista della Juventus

Stando a quanto riferito, le due società sarebbero arrivate ad un accordo di valutazione sulla base di 60 milioni più bonus. Pjanic, che già avrebbe formalmente dato l’assenso per il trasferimento in Liga, starebbe già trattando i termini di un ipotetico contratto con il Barcellona; Arthur, invece, avrebbe dato l’ok per il trasferimento in Italia ma ancora con qualche riserva.

Nuova trattativa, dunque, tra la Juventus ed il Barcellona dopo quelle saltate proprio al gong che avrebbero dovuto portare Rakitic in bianconero al posto di Federico Bernardeschi, che sarebbe dovuto finire in blaugrana lo scorso gennaio; così come per Emre Can, che poi ha preferito la cessione al Borussia Dortmund. Il passaggio di Pjanic al Barcellona potrebbe poi portare le due società a riaprire i discorsi per lo stesso Bernardeschi, per Mattia De Sciglio, seguito anche dal PSG, e per il possibile approdo in bianconero di Sergi Roberto.

TI POTREBBE INTERESSARE

Juve, brutte notizie: Dybala ancora positivo al Coronavirus

0

Footballnews24.itJuventus, Dybala ancora positivo al Coronavirus. Niente da fare per Paulo Dybala, il coronavirus non gli dà pace. Il tampone effettuato qualche giorno fa non ha scongiurato la guarigione dal virus che sta affliggendo tutto il globo. Il numero 10 della Juventus, secondo quanto riporta El Chiriguito, sarebbe risultato ancora una volta positivo. Dal giorno della scoperta della positività al Covid-19, il 21 marzo, questo sarebbe il quarto tampone effettuato da Dybala.

Calciomercato Juventus, il Barcellona ci riprova: scambio per De Ligt

Calciomercato Juventus, il Barcellona ci riprova: scambio per De Ligt. Il Barcellona non ha alcuna intenzione di arrendersi. I blaugrana, dopo essere stati beffati dalla Juventus la scorsa estate, starebbero tornando alla carica per portare alla corte di Setien Matthijs de Ligt. Dopo una sfida senza esclusione di colpi, infatti, il difensore olandese, protagonista di una stagione indimenticabile con la maglia dell’Ajax, si è trasferito a Torino in cambio di 75 milioni di euro.

Una cifra che ha inevitabilmente incrementato a dismisura le aspettative riversate dai tifosi e dalla dirigenza bianconera sul talentuoso classe ’99 che, dopo una partenza in sordina, si è ripreso lentamente fino ad imporsi al centro della retroguardia della Vecchia Signora.

Calciomercato Juventus, De Ligt ancora in orbita Barcellona

Sembra difficile, al momento, che la Juventus decida di privarsi di un giocatore come De Ligt, che rappresenta il presente e il futuro della difesa bianconera. Anche in considerazione della cifra corrisposta all’Ajax per averlo: 75 milioni di euro. Le vie del calciomercato, però, sono infinite e, secondo Mundo Deportivo, ci sarebbe da registrare un ritorno del Barcellona, che non ha mai davvero mollato la presa sul centrale oranje.

De Ligt accetterebbe di buon grado la destinazione spagnola e la presenza in blaugrana dell’ex compagno De Jong potrebbe facilitare il suo ambientamento in Liga. Per convincere la Juventus, invece, i catalani potrebbero anche inserire nella trattativa alcune contropartite gradite al club piemontese. E, tra queste, la pista più plausibile porterebbe ad Arthur, vista la volontà di Paratici di rivoluzionare quasi completamente il centrocampo di Maurizio Sarri.

Juventus, Paratici ossessionato da Haaland

E’ l’attaccante perfetto, il giovanissimo Haaland, fresco centravanti del Borussia Dortmund, come riportato da Footballnews24.it il pallino di Fabio Paratici per la Juventus. Il dirigente bianconero, si legge, tenterà il colpaccio già per la prossima stagione.

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!