in

Ronaldo, la lettera agrodolce per la Juventus

Chiesa, Morata e Ronaldo, giocatori della Juventus
Chiesa, Morata e Ronaldo, giocatori della Juventus

Juve, arriva il messaggio di Ronaldo

Ronaldo, la lettera agrodolce per la Juventus

“Oggi me ne vado da un club fantastico, il più grande d’Italia e sicuramente uno dei più grandi di tutta Europa”. Inizia così il messaggio di Cristiano Ronaldo alla Juventus. Il portoghese, infatti, non ha pubblicato solo l’ormai nota storia con tanto di errore ortografico dopo l’ufficialità del suo ritorno a Manchester sponda United.

L’addio burrascoso di CR7 dal club bianconero si riflette anche nella lettera dell’attaccante sui social, non esente da qualche passaggio agrodolce. “Ho dato il cuore e l’anima per la Juventus e amerò sempre la città di Torino fino ai miei ultimi giorni. I tifosi bianconeri mi hanno sempre rispettato e ho cercato di ringraziare quel rispetto lottando per loro in ogni partita, in ogni stagione, in ogni competizione“, continua il portoghese.

Ronaldo-Juve e i passaggi agrodolci dell’addio

Juventus, ottima notizia per Pirlo: Ronaldo è guarito
Cristiano Ronaldo, attaccante della Juventus (@imagephotoagency)

“Alla fine, possiamo tutti guardarci indietro e renderci conto che abbiamo raggiunto grandi cose, non tutto ciò che volevamo, ma comunque, abbiamo scritto una storia abbastanza bella insieme. Nel messaggio di Ronaldo, dunque, non mancano riferimenti, neanche troppo velati, alle delusioni che nelle scorse stagioni la Juventus ha vissuto in Champions dall’arrivo di CR7 e in campionato durante l’ultima stagione.

Che Ronaldo non abbia ottenuto “all that we wanted” era già ben noto, e probabilmente la rottura col mondo bianconero è avvenuta anche a causa di quelle difficoltà nel farsi valere nelle competizioni internazionali che contano. Vincere, d’altronde, è l’unica cosa che conta anche per il portoghese.

L’inno, i ringraziamenti, il video

Juventus senti Fognini: "La Juve è sempre la Juve, ma l'Inter..."
Ronaldo in gol contro l’Inter

Juve, storia di un grande amore
Bianco che abbraccia il nero
Coro che si alza davvero
Juve per sempre sara…”

Ronaldo conclude, dopo la citazione all’inno bianconero in italiano con un altro e più lieve errore d’ortografia, cioè il mancato accento su “sarà”, ringraziando tutti, dai tifosi al club. “Io sarò sempre uno di voi. Ora fai parte della mia storia, poiché sento di far parte della tua. Italia, Juve, Torino, tifosi bianconeri, sarai sempre nel mio cuore. 🙏🏻❤️🇮🇹🦓⚽️”.

Questo il messaggio del portoghese per i suoi ormai ex tifosi, con tanto di video con alcune delle reti e degli episodi più iconici di questi tre anni di Cristiano a Torino. Intanto la Juventus corre ai ripari cercando uno o più sostituti per l’attaccante, con due piste in particolare che potrebbero corrispondere ai desideri della vecchia signora. >>>CONTINUA A LEGGERE