in

Juventus-Napoli 3-0, Marchisio: “Spettacolo indecente, ma la sentenza…”

Juventus, Marchisio "spinge" Locatelli a Torino: scambio di battute su Twitter
Juventus, Claudio Marchisio

Ieri sera, la Corte sportiva d’appello della Federcalcio si è espressa in merito al ricorso presentato dal Napoli per quanto concerne il 3-0 a tavolino a favore della Juventus. Niente da fare per i partenopei, che si sono visti respingere la richiesta. Ma la vicenda non sarebbe ancora finita, in quanto il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis potrà ricorrere ad altri due gradi di giudizio, nel tentativo di annullare la prima sentenza. Dure le parole della FIGC che ha considerato le argomentazioni presentate dalla società campana come ininfluenti, asserendo di fatto che il Napoli si sia costruito un alibi pur di non disputare il match del 4 ottobre.

Juventus-Napoli 3-0, Marchisio: "Spettacolo indecente, ma la sentenza..."
Allianz Stadium, stadio della Juventus (@imagephotoagency)

Juventus-Napoli, Marchisio: “Fossi un tifoso azzurro…”

La sentenza, ovviamente, ha scatenato un mare di polemiche. Però, come già detto, non è ancora finita, ed il prossimo passo che potrebbe compiere il Napoli sarà quello di sporgere ricorso al Collegio di garanzia del CONI. In merito alla conferma del risultato a tavolino, senza dimenticare anche il -1 in classifica dei partenopei, si è espresso l’ex centrocampista della Juventus, Claudio Marchisio.

Attraverso il proprio account Twitter, il “principino” ha dichiarato quanto segue: “A parer mio, sentenza giustissima. Ma di certo non è un bello spot per il nostro calcio nel mondo. Uno spettacolo indecente. Fossi un tifoso del Napoli sarei deluso, in quanto contro la Vecchia Signora la squadra di Gattuso avrebbe dato del filo da torcere ai bianconeri”.