in

Juventus-Fiorentina 0-3, Cuadrado si scusa: “Sono molto deluso da me stesso”

Si percepisce delusione ed amarezza nel post di Cuadrado, che si scusa con la Juventus per la figuraccia di ieri sera

Lazio-Juventus
Lazio-Juventus: Cuadrado espulso nel secondo tempo

L’espulsione di Juan Cuadrado ha praticamente segnato l’andamento della gara di ieri sera tra Juventus e Fiorentina. Bianconeri già in svantaggio al 3′ e lasciati in dieci uomini intorno al 15′ a causa di una folle entrata del colombiano su Castrovilli.

[irp posts=”114586″ name=”Calciomercato Juventus: l’alternativa a Pogba e Camavinga arriva dal Mali”]

Un’ingenuità che è costata cara alla squadra di Andrea Pirlo, soprattutto per il fatto che è avvenuta ad inizio partita, quando vi era tutto il tempo per rimediare allo 0-1 firmato Vlahovic. Cuadrado è stato finora uno dei perni insostituibili della Vecchia Signora, ma purtroppo fin da quando è sbarcato a Torino gli capitano delle serate no, in cui commette leggerezze da matita rossa. Ma anche da cartellino rosso.

[irp posts=”114460″ name=”Calciomercato Juventus, si sblocca un talento francese: dirà addio al club”]

Juventus-Lione, probabili formazioni: novità Dybala, Cuadrado in attacco
Dybala e Cuadrado, giocatori della Juventus

Juventus-Fiorentina 0-3, Cuadrado su Instagram: “Il domani sarà migliore”

Nonostante l’inferiorità numerica, la Juventus ha provato a reagire nel secondo tempo, mettendo pressione alla difesa della Fiorentina. Poi a causa di diverse disattenzioni collettive che si sono spartiti equamente Alex Sandro, Bonucci e Szczesny, ecco il 2-0 che chiude di fatto il match. Con Cuadrado in campo le cose sarebbero andate diversamente? Non è certo, in quanto fin dai primi secondi di partita si è vista una squadra che andava al trotto senza mostrare il giusto atteggiamento.

[irp posts=”114511″ name=”Calciomercato Juventus, Aguero lascia Guardiola: sogno o colpaccio?”]

Nella giornata di oggi, attraverso il proprio profilo Instagram, il colombiano si è scusato pubblicamente con i tifosi della Juventus. Di seguito le parole apparse sotto il suo post: “Quando si è professionisti ci sono partite che si vorrebbero dimenticare e quella contro la Fiorentina è una di queste. Sono molto dispiaciuto di aver lasciato in 10 la squadra e della sconfitta. Però ho fede che il domani sarà migliore”.