in

Verso Benevento-Juventus, Pirlo rivoluziona l’attacco: l’idea del Maestro

Verso Benevento-Juventus, Pirlo rivoluziona l'attacco: l'idea del Maestro
La Juventus festeggia dopo un gol (@imagephotoagency)

Una brutta Juventus ha vinto a fatica contro il Ferencvaros al giro di boa del Girone G di Champions League. Prestazione opaca da parte di quasi tutta la squadra messa in campo da Andrea Pirlo, il quale in conferenza stampa postpartita si è detto particolarmente deluso dall’atteggiamento superficiale dimostrato sul terreno di gioco. Il rendimento che si è visto ieri sera, con tutta probabilità, è frutto di una condizione psicologica non ottimale, dovuta molto probabilmente alla convinzione di avere ormai i tasca il passaggio del turno. Tuttavia, una partita di questo tipo, a questi livelli non è accettabile per la Juventus. Archiviata la pratica, ora è tempo di pensare al Benevento, in un match che potrebbe riservare delle sorprese, dal punto di vista degli uomini in campo.

LEGGI ANCHE:  Juventus, Ronaldo fa 34 in Champions League: vicino un nuovo record
LEGGI ANCHE:  Juventus, Morata e Ronaldo insostituibili: sono i più decisivi d'Europa
Verso Benevento-Juventus, Pirlo rivoluziona l'attacco: l'idea del Maestro
Pirlo, allenatore della Juventus

Benevento-Juventus, ipotesi tridente pesante CR7-Morata-Dybala

La Juventus vista ieri sera contro il Ferencvaros, aveva molto probabilmente la testa proiettata verso Benevento, prossima avversaria in campionato. Il match del Vigorito andrà in scena sabato alle ore 18 e potrebbe consentire a Madama di tornare a -1 dal Milan capolista, almeno per una notte. C’è molta curiosità intorno alla formazione che schiererà Andrea Pirlo il quale, secondo IlBianconero.com, avrebbe in mente un’idea che lo intrigherebbe parecchio.

LEGGI ANCHE:  Juventus-Ferencváros, Bentancur sotto tono: non è più intoccabile
LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, via un centrocampista: in arrivo due top player?

La volontà del Maestro sarebbe quella di archiviare al più presto la pratica campana, ragion per cui starebbe pensando di schierare dal 1′ il tridente dei sogni, composto da Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala, a ridosso della punta Alvaro Morata, in una squadra votata all’attacco. Una possibilità concreta e che stuzzicherebbe anche l’ex calciatore Fabio Galante che ai microfoni di Sky Sport ha espresso il seguente parere: “Sono molto curioso di vedere quei tre tutti insieme nello stesso momento. Ho questo dubbio e sarei lieto che Pirlo me lo togliesse”. Una volta superato lo scoglio Benevento, la Juventus concentrerà tutte le proprie forze sulla Dinamo Kiev, ospite all’Allianz Stadium nel quinto turno del girone eliminatorio di Champions League, per provare a contendere al Barcellona il primato del raggruppamento.