Questo sito contribuisce all'audience de

bonus

Calciomercato: Barcellona su Demiral, la Juventus chiede un canterano

Si prospetta un'intensa trattativa di calciomercato tra Juventus e Barcellona coinvolte in un possibile scambio. Il Barça è alla ricerca di un difensore giovane...

Calciomercato Juventus, colpo Aouar: conferme dalla Francia

Nonostante siano trascorsi meno di 20 giorni dalla chiusura del calciomercato, la Juventus sarebbe già al lavoro per pianificare le prossime mosse da attuare...

Calciomercato Juventus, ci pensa Ronaldo: niente Barcellona, arriva gratis?

Secondo le ultime notizie di calciomercato la Juventus avrebbe segnato sulla lista dei possibili prossimi acquisti l'argentino Angel Di María. L'attaccante del PSG è...

Calciomercato Juventus, per Bernardeschi cessione in vista?

Sul mercato fino all'ultimo giorno, ma alla fine è rimasto alla Juventus tra i l'incertezza e qualche muguglio. Ovviamente si tratta di Bernardeschi che...

Calciomercato Juventus, Messi colpo impossibile? Ci pensa Adidas

NEWS CALCIOMERCATO JUVENTUS - Il calcio moderno gode di molte più componenti rispetto al passato per quanto riguarda le vicende extra-campo. Una di queste...
TuttoJuve24 Serie A Juventus, Sconcerti non si sbilancia: "Una partita normale, con delle novità"

Juventus, Sconcerti non si sbilancia: “Una partita normale, con delle novità”

Le parole di Mario Sconcerti che non si è sbilanciato riguardo la prestazione fornita dalla nuova Juventus di Andrea Pirlo

I tifosi della Juventus non riescono a frenare l’entusiasmo dopo aver visto la nuova squadra di Andrea Pirlo in azione. Sembrano passati molti più mesi da quando Maurizio Sarri ha svuotato il proprio armadietto lasciando la Continassa, in un clima di tensione e di malumore. Con l’arrivo del Maestro sulla panchina bianconera parrebbe essere stato ritrovato anche l’entusiasmo perduto nella scorsa annata, culminata con l’eliminazione agli ottavi di Champions League. La sua presenza in piedi nell’area tecnica non ha fatto che riproporre i paragoni tra l’ex centrocampista del Milan e l’ormai ex allenatore del Napoli: Pirlo; mani in tasca, poche parole, con giacca e cravatta annesse. Sarri; polo blu, con una cicca di sigaretta in bocca. Due stili differenti, che nel bene e nel male si sono coniugati e si coniugano in maniera totalmente diversa con la Juventus.

Juventus, Sconcerti non si sbilancia: "Una partita normale, con delle novità"
Andrea Pirlo, allenatore della Juventus (@imagephotoagency)

Juventus, Sconcerti nelle vesti di moderatore: “Partita normale, ma Kulusevski…”

Ad impressionare positivamente i tifosi della Juventus, un gioco di squadra finalmente ritrovato, orientato nell’esaltazione delle qualità dei singoli in un disegno tattico adeguato alle loro caratteristiche. Non per nulla i migliori in campo ieri sera sono stati Rabiot e Ramsey, due nuovi acquisti che l’anno scorso avevano fatto discutere e non poco. Ma si trattava solamente della prima giornata di campionato e l’operato di Andrea Pirlo potrà essere giudicato solamente tra almeno un paio di settimane, dopo aver affrontato Roma e Napoli nei prossimi scontri diretti. Nel suo editoriale comparso sulle pagine del Corriere della Sera, l’opinionista Mario Sconcerti ha gettato acqua sul fuoco, attenuando i facili entusiasmi dei tifosi bianconeri.

Di seguito sono riportate le sue parole: “La Juventus ha semplicemente disputato una partita normale contro un avversario normale. Il calcio proposto da Pirlo non ha portato scosse alla sua geometria, però si è vista qualche novità. Sarri non avrebbe mai schierato Rabiot nel ruolo di playmaker, perché sembrerebbe lento di pensiero avendo comunque una buona classe. Invece buona la prova di Kulusevski. Questo ragazzo ha un dono speciale, un talento innato. Solitamente sarebbe difficile, con una corporatura come la sua, avere confidenza con il pallone tra i piedi. Ma lui riesce a sfruttare questa cosa come se fosse un vantaggio. E’ un’interpretazione del calcio tipica del Nord Europa, sconosciuta al momento in Italia ed in Inghilterra.”

bonus

LE PIU' LETTE

Calciomercato Juventus: il nuovo terzino sinistro arriva gratis a gennaio

Il calciomercato conclusosi il 5 ottobre ha messo nelle mani di Andrea Pirlo un'ottima squadra, rinforzata e ringiovanita. Paratici è riuscito ad aumentare la...
Segnala a Zazoom - Blog Directory