in

Genoa-Juventus Primavera 2-2, Da Graca riacciuffa il pareggio

I giovani bianconeri portano a casa un punto e ritornano al secondo posto in classifica

Juventus Primavera, isolamento terminato: il comunicato
Andrea Bonatti, allenatore della Juventus Primavera

Finisce con due reti per parte la gara tra Genoa e Juventus valida per il Campionato Primavera. Il tecnico Bonatti schiera un 4-3-3 con: Garofani in porta; Leo, De Winter, Nzouango, Verduci in difesa; Miretti, Barrenechea, Turicchia a centrocampo; Soule; Sekulov, Bonetti in attacco.

[irp posts=”117600″ name=”Juventus-Inter 0-0, Pirlo incarta” Conte”]

Al 7° minuto i bianconeri vanno subito sotto: Estrella lavora un gran pallone a sinistra, cross a rimorchio per Besaggio che di prima intenzione batte Garofani. La Juventus è in partita e al 24° riesce a pareggiare: grande giocata di Miretti che si accentra e tira dal limite. Prima della fine del primo tempo però il Genoa si riporta in vantaggio: Besaggio, il migliore tra i suoi, verticalizza per Kallon che da posizione defilata batte il portiere bianconero che non trattiene il pallone.

Genoa-Juventus Primavera 2-2, un buon punto per la squadra di Bonatti

Juventus Primavera, isolamento terminato: il comunicato
Juventus Primavera

La ripresa vede la Juventus sempre propositiva alla ricerca del gol del pareggio. I giovani bianconeri dopo aver rischiato ad inizio ripresa in un paio di circostanze trovano il gol del definitivo pareggio al 70° minuto con Da Graca che ribadisce in rete la respinta di Tononi sul tiro dalla distanza di Barrenechea

[irp posts=”102815″ name=”Calciomercato Juventus, il rinnovo non arriva: Paratici chiude in extremis?”]

I bianconeri chiudono in attacco il match ma non riescono a segnare il gol della vittoria. Mister Bonatti può ritenersi comunque soddisfatto della prova dei suoi ragazzi e del cammino fin qui effettuato. La Juventus prosegue la sua corsa in campionato mantenendo la seconda posizione nel torneo nonostante la giovane età di alcuni suoi elementi.