in

Sorteggi Champions, la situazione delle rivali della Juve

Lukaku e Lautaro Martinez
Lukaku e Lautaro Martinez

Bene tre italiane su quattro

L’urna ha deciso: abbiamo i gironi della prossima Champions League e le rivali della Juventus. Oltre ai bianconeri, anche Atalanta e Inter se la cavano piuttosto bene, mentre il Milan non avrà vita facile nel girone con Atletico Madrid, Liverpool e Porto.

La Juventus dovrà invece vedersela con i campioni in carica del Chelsea, sì, ma pesca bene in terza e quarta fascia con Zenit San Pietroburgo e Malmoe assolutamente alla portata deel club di Agnelli. Da una parte, dunque, i sorteggi regalano alla vecchia signora i Blues, rafforzati dall’arrivo, tra gli altri, di Romelu Lukaku.

Non solo Chelsea: le altre rivali della Juve

Cherubini, dirigente della Juventus
Cherubini, dirigente della Juventus

Dall’altra la principale rivale per il secondo posto, ammesso e non concesso che la Juventus non riesca ad insidiare il Chelsea per il primo, è lo Zenit San Pietroburgo, campione di Russia. La squadra di Sergej Semak è reduce da un pareggio e cinque sconfitte nel girone dell’anno scorso, dimostrando come il club russo faccia fatica negli appuntamenti internazionali che contano.

Gli svedesi del Malmoe, invece, sono attualmente secondi a metà del campionato nazionale. Il team guidato dall’ex Milan Tomasson dovrebbe lottare per il terzo posto e conseguente passaggio in Europa League. Certamente però la presenza del Chelsea renderà difficile vincere il girone H per la Juventus, che dovrà guardarsi dietro senza sottovalutare comunque le rivali sulla carta svantaggiate rispetto ai bianconeri. Intanto i bianconeri valutano quattro profili per sostituire Cristiano Ronaldo in caso di eventuale partenza del portoghese. >>>CONTINUA A LEGGERE