in

Napoli-Juventus 2-1, Spalletti: “La pressione ha determinato gli errori, sia nostri che della Juventus”

Napoli-Juventus, partenopei falcidiati dagli infortuni: si ferma un altro centrocampista

Felice per la vittoria dei suoi contro la Juventus, Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha commentato così la partita, ai microfoni di DAZN: “La squadra ha meritato di vincere, ma dobbiamo fare meglio di così. Ciò che conta è la reazione dei giocatori, nella ripresa abbiamo fatto qualcosa in più. La pressione ha determinato gli errori, sia nostri che della Juventus. Si possono fare passi avanti importanti: noi abbiamo ripreso un discorso perché Gattuso ha fatto un buon lavoro, poi si cerca di mettere qualcosa in più”.

Il tecnico dei partenopei, successivamente, si è voluto complimentare, nello specifico, con alcuni giocatori della sua rosa: Ospina è una nota positiva. Non l’ho fatto giocare, ma quando ti trovi due top player in porta devi fare una scelta. Lui si è dimostrato un vero professionista, impegnandosi ancor di più in allenamento e sostenendo i compagni di squadra. Questo è fondamentale, ho un gruppo eccezionale. Aver preso Anguissa, inoltre, ci dà completezza nelle qualità che non abbiamo. Koulibaly dà sempre qualcosa in più degli altri, ha la forza di essere il comandante di una squadra per la personalità e lo spessore. È un grande uomo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *