in

Juventus, Zamparini punge Allegri: “Dybala non deve fare il facchino”

Zamparini, presidente di Dybala ai tempi del Palrmo, ha voluto fare delle dichiarazioni riguardo proprio l’argentino

Paulo Dybala, attaccante della Juventus
Paulo Dybala, attaccante della Juventus

La posizione di Dybala e la critica ad Allegri

Maurizio Zamparini è stato colui che ha portato Paulo Dybala in Italia, più precisamente a Palermo. Che l’ex presidente dei siciliani abbia parecchio a cuore il giocatore è sempre stato noto, ma ha voluto comunque parlare ancora una volta dell’argentino, durante un’intervista a Tuttosport. In particolare, Zamparini ha voluto lanciare una frecciatina ad Allegri riguardo a come fa scendere in campo il 10 bianconero:

“Con Ronaldo ancora alla Juventus non ci avrei visto anche Paulo, ma, ora che Cristiano è tornato al Manchester United, Dybala farà certamente il salto di qualità e farà la differenza. Allegri, però, deve farlo correre meno e fargli sprecare meno energie. Lui è geniale e non può fare il facchino, ma deve essere nelle condizioni di poter inventare calcio”.

Sicuramente in queste prime uscite della stagione si è visto l’argentino scendere molto a centrocampo per dare una mano in costruzione, a discapito però della sua presenza negli ultimi metri del campo. Una caratteristica del giocatore che è uscita spesso negli ultimi anni, soprattutto quando la squadra fatica nelle fasi iniziali delle azioni.

“Dybala deve essere messo nella stessa condizione di Messi”

Paulo Dybala, attaccante della Juventus

Zamparini, in particolare, ha voluto anche spiegare come deve essere messo Dybala in campo per poter rendere al meglio le aiutare la Juventus:

Paulo deve essere messo nelle stesse condizioni di Messi al Barcellona. La squadra deve giocare per lui e i giocatori correre per lui. Dybala deve essere la stella della Juventus perché è un campione. Accanto però deve avere anche gregari e grandi giocatori. Chiesa, ad esempio, lo vedo molto bene con lui”

Sicuramente dal punto di vista del progetto la società e Allegri hanno deciso di puntare su Dybala e di metterlo al centro e lo ha ripetuto più volte anche Nedved nelle interviste. Da inizio estate, però, si sta trattando per il suo rinnovo e l’accordo definitivo tra le parti non è ancora stato raggiunto. Ora, però, sembra che si stia andando verso la conclusione di questa lunghissima telenovela e spuntano le cifre che possono finalmente portare alla firma >>>CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *