in

Juventus, si riparte dalla Continassa: testa alla Champions

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus

Il giorno dopo

Ulteriore sconfitta della Juventus nella partita di ieri, 2-1 per il Napoli di Luciano Spalletti che porta i bianconeri a -8 dalla vetta. Se la partita d’esordio contro l’Udinese aveva, risultato a parte, convinto i tifosi, specialmente per il gioco attuato, la partita contro l’Empoli aveva dimostrato tutte le debolezze della squadra di Allegri e, anche ieri, è venuta fuori una Juventus non brillante.

Vero, le assenze erano pesantissime, ma non possono essere un’alibi per la Juventus che puntava a far ripartire un nuovo ciclo con Allegri in panchina e una rosa particolarmente giovane. Adesso però incombe l’esordio in Champions League e il tecnico potrà contare sul rientro di molti uomini.

L’allenamento odierno al Training Center

Juventus, si riparte dalla Continassa: testa alla Champions

Nessun riposo per la Juve dopo la trasferta di Napoli, fondamentale non fare passi falsi in Champions League questo martedì. I bianconeri infatti cominceranno la stagione europea in Svezia, a Malmo, dove, con tutta probabilità, tornerà a giocare anche Dybala dal primo minuto. Il programma odierno ha previsto una sessione di scarico per chi ha giocato la partita allo stadio Maradona, tecnica per chi non è entrato in campo, con particolare attenzione sul possesso palla e sui cross con successiva conclusione verso la porta.

Domani mattina, alle ore 11:15, la Juventus tornerà sul campo di allenamento per l’ultima sessione prima della partenza per Malmo, prevista nel pomeriggio. Alle 19:00 invece ci sarà la conferenza stampa di presentazione dell’incontro. E attenzione alla formazione, dopo la petizione dei tifosi potrebbero esserci delle sorprese >>> CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *