in

Juventus, rinnovi di contratti entro Giugno 2022 per salvare 140 milioni: da Dybala a Morata, i parametri 0 sono 6

Gravi problemi per la Juventus dal fronte rinnovi di contratti: ben 6 giocatori andranno in scadenza a Giugno 2022 e se tutti partissero la cifra che potrebbe perdere la Vecchia Signora si aggirerebbe sui 140 milioni

Giugno 2022 si avvicina

La deadline è stata segnata, il countdown è partito. La missione? Salvare 140 milioni di euro! La somma è da capogiro, e il rischio è veramente alto per la Juventus. A causa dei numerosi giocatori in scadenza di contratto, la Vecchia Signora rischierebbe seriamente di perdere ogni possibilità di guadagnare qualcosa dalla vendita dei suoi tesserati. Già da Gennaio, i giocatori che non troveranno un accordo con la società bianconera saranno liberi di trovare accordi con altri club, per poi liberarsi gratuitamente dalla squadra torinese a Giugno 2022.

Il tempo stringe, e mentre per alcuni giocatori i discorsi per il rinnovo sarebbero già avanzati, per altri la strada sarebbe ancora lunga e tortuosa. La Juventus non può permettersi assolutamente di perdere questi giocatori gratuitamente, perché anche se risparmierebbe molto per i stipendi, le perdite per alcuni investimenti sarebbero disastrose. Dei 6 tesserati in questione praticamente tutti hanno un ruolo centrale nella Vecchia Signora, ma alcuni di loro vorrebbero approfittare di questa scadenza per cambiare aria. Ma entriamo più nel dettaglio del discorso.

Dybala e Cuadrado preoccupazioni principali

Juventus-Lione, probabili formazioni: novità Dybala, Cuadrado in attacco
Dybala e Cuadrado, giocatori della Juventus

I 6 giocatori incriminati sarebbero dei profili non indifferenti, che nel corso anche delle passate edizioni di mercato avrebbero attirato numerosi club. La lista dei tesserati in scadenza di contratto a Giugno 2022, vede nomi celebri come quelli di: Dybala (50 milioni), Cuadrado (16 milioni) , Morata (45 milioni), De Sciglio (7,5 milioni), Bernardeschi (15 milioni) e Perin (5 milioni). Calciatori fondamentali per questa Juventus, che chi più chi meno, ha sempre avuto bisogno di questi uomini nel corso del tempo.

La priorità principale, come già mostrato più volte, è il rinnovo del suo gioiello con la maglia numero 10, Paulo Dybala (50 milioni). Nonostante i contatti siano stati presi già da tempo e la trattativa sia in fase molto avanzata, la firma della Joya ancora ad oggi non sarebbe arrivata. Stesso discorso vale per il colombiano Cuadrado (16 milioni), che sarebbe molto vicino ad un prolungamento con la Vecchia Signora.

Forti dubbi per gli altri 4

Mentre per Morata, Bernardeschi, De Sciglio e Perin sia i giocatori sia la società non sarebbero tanto convinti di continuare insieme. Per Morata i dirigenti bianconeri non sarebbero sicuri di voler riscattare il cartellino dell’attaccante dellAtletico Madrid, come non sarebbero sicuri di voler puntare ancora sul campione d’Europa. Invece sia il difensore che il portiere bianconero starebbero pensando di concludere la propria esperienza a Torino, per andare a trovare più fortuna e centralità in altre squadre.

In totale il costo delle perdite di tutti e sei i giocatori ammonterebbe alla somma di 138,5 milioni di euro (tenendo in conto i valori di mercato di Transfermarkt). Senza considerare, inoltre, i forti investimenti fatti su questi giocatori che si sono affermati con la maglia della Juventus. Giugno è lontano, ma non Gennaio. La società bianconera dovrà accelerare per chiudere alcune trattative che si trascinano da molto tempo, per evitare di perdere molti soldi e alcuni protagonisti fondamentali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *