Questo sito contribuisce all'audience de

Mercato Juve, doppio scambio in programma: coinvolti Dybala e CR7

Calciomercato in fermento in casa Juventus, con i dirigenti che avrebbero intenzione di potenziare ulteriormente la formazione a disposizione di Andrea Pirlo. Sono tanti...

Calciomercato, dalla Spagna sicuri: Dembélé firma con la Juventus

Dalla Spagna sono sicuri della decisione presa da Ousmane Dembélé del Barcellona. L'ala francese avrebbe deciso che il suo futuro sarà alla Juventus, spesso...

Calciomercato Juventus, viaggio in Inghilterra: ecco il sostituto di Dybala

CALCIOMERCATO JUVENTUS NEWS - Paulo Dybala sta sempre più diventando un caso. Gli infortuni, la forma fisica e le ultime prestazioni, lo hanno portato...

Juventus, ancora Moggi: ” 36 gol? Sono troppi”

Parla l'ex Amministratore delegato della Juventus, Luciano Moggi, che ai microfoni di Libero avrebbe così sentenziato riguardo l'attuale stagione bianconera in Serie A: “Vince...
TuttoJuve24 Notizie Juventus-Napoli, parla Osimhen: "Vittoria a tavolino decisione sleale"

Juventus-Napoli, parla Osimhen: “Vittoria a tavolino decisione sleale”

La decisione del Giudice Sportivo in merito alla vicenda Juventus-Napoli fa ancora discutere

E’ trascorso poco più di un mese dalla famosa partita non partita tra Juventus e Napoli, ma ancora non si placano le polemiche. La decisione di assegnare il 3-0 a tavolino in favore dei bianconeri, come era ampiamente prevedibile, non è stata presa di buon avviso dai partenopei, i quali avrebbero già avviato l’iter per il ricorso in secondo grado. Da quel che filtra dagli uffici della FIGC e da quello che si vocifera in merito alla vicenda, vi sarebbero buone probabilità che il match alla fine si disputi. Una data che potrebbe essere presa in considerazione sarebbe quella del 13 gennaio 2021.

Juventus-Napoli, parla Osimhen: "Vittoria a tavolino decisione sleale"
Allianz Stadium, stadio della Juventus

Juventus-Napoli, Osimhen: “Eravamo carichi, decisione ingiusta”

Juventus-Napoli sarebbe stata una grande partita, tra due squadre che nell’ultimo decennio hanno sempre dato vita a match a dir poco straordinari, combattendo spesso per la conquista dello scudetto. Ma purtroppo, lo spettacolo che ci avrebbero offerto non è stato possibile vederlo, almeno per il momento, in quanto i partenopei non si sono presentati all’Allianz Stadium senza rispettare il protocollo in vigore. Le circostanze e le dinamiche sono ancora del tutto da chiarire, ma prima di tutto vi sarebbe da stabilire quale ruolo abbia avuto l’ASL della Regione Campania.

Intanto, lo staff del Napoli, compresi i giocatori, si sarebbe professato fin da subito volenteroso di scendere in campo, per affrontare questa Juventus in cerca di identità. Ultimo a parlare, in ordine cronologico, il neo attaccante azzurro, Victor Osimhen, il quale ai microfoni della TV canadese TLN, ha espresso il seguente pensiero: “La situazione Covid-19 ci ha impedito di viaggiare e di scendere in campo contro i bianconeri. Noi eravamo pronti e carichi, ma purtroppo le regole vanno rispettate. La decisione presa dal Giudice Sportivo penso sia stata un po’ sleale”.

LE PIU' LETTE