Questo sito contribuisce all'audience de

bonus

Calciomercato: Barcellona su Demiral, la Juventus chiede un canterano

Si prospetta un'intensa trattativa di calciomercato tra Juventus e Barcellona coinvolte in un possibile scambio. Il Barça è alla ricerca di un difensore giovane...

Calciomercato Juventus, colpo Aouar: conferme dalla Francia

Nonostante siano trascorsi meno di 20 giorni dalla chiusura del calciomercato, la Juventus sarebbe già al lavoro per pianificare le prossime mosse da attuare...

Calciomercato Juventus, ci pensa Ronaldo: niente Barcellona, arriva gratis?

Secondo le ultime notizie di calciomercato la Juventus avrebbe segnato sulla lista dei possibili prossimi acquisti l'argentino Angel Di María. L'attaccante del PSG è...

Calciomercato Juventus, per Bernardeschi cessione in vista?

Sul mercato fino all'ultimo giorno, ma alla fine è rimasto alla Juventus tra i l'incertezza e qualche muguglio. Ovviamente si tratta di Bernardeschi che...

Calciomercato Juventus, Messi colpo impossibile? Ci pensa Adidas

NEWS CALCIOMERCATO JUVENTUS - Il calcio moderno gode di molte più componenti rispetto al passato per quanto riguarda le vicende extra-campo. Una di queste...
TuttoJuve24 Notizie Juventus, Morata si ripresenta: "Sono felice, Pirlo impressionante"

Juventus, Morata si ripresenta: “Sono felice, Pirlo impressionante”

La conferenza stampa di Alvaro Morata: il nuovo acquisto della Juventus si ripresenta al popolo bianconero

Alvaro Morata si ripresenta alla Juventus. Intervenuto dalla sala stampa dell’Allianz Stadium, il nuovo acquisto dei bianconeri ha voluto esprimere le sue sensazioni per il ritorno ai campioni d’Italia in conferenza di fronte ai media. Queste le dichiarazioni dell’attaccante spagnolo: “Essere di nuovo qui è bellissimo, ora sono cresciuto sia come uomo che come calciatore. Ce ne siamo andati via che eravamo in due e adesso torniamo a Torino in cinque, sono davvero contento. Il mondo del calcio è strano e al di là della trattativa sono contento di essere di nuovo qui. Mi trovo nel luogo giusto al momento giusto. Si tratta dell’opportunità della mia vita. Pirlo? Vederlo in panchina alla Juventus mi ha fatto un grande effetto. È di questo che la Juve ha bisogno, sono felice di essere qui insieme a lui. Dopo due sole sedute mi ha già impressionato per quanto riguarda la gestione dei calciatori. Sa come interfacciarsi con il gruppo e anche come far muovere bene la palla alla squadra“.

Juventus, Morata si ripresenta: "Sono felice, Pirlo impressionante"
Alvaro Morata al J Medical per le visite con la Juventus (foto del nostro inviato Andrea Ingrassia)

Conferenza stampa Morata, Juventus: “Felice di essere tornato”

Morata ha proseguito: “Ruolo? Sono pronto, in attacco c’è molta scelta ma devo mettermi al servizio del gruppo. Dovrò aspettare il mio momento, sono venuto qui per vincere con la Juve e farò qualsiasi cosa mi chiederà il mister. Un attaccante vuole sempre fare tanti gol. Non importa però segnare 40 gol a stagione se non vinci nulla. Io ne ho fatti spesso 15, ma ho quasi sempre vinto. Se interessa guardare i numeri dei singoli è meglio giocare a tennis. Il calcio è uno sport collettivo. Ronaldo? Lo conoscevo già di persona, ho sempre avuto un gran rapporto con lui. Errori? Con il senno di poi è facile. Al Chelsea ero partito bene, poi sono tornato in Spagna perché era il mio sogno fin da bambino. Se fossi rimasto al Chelsea le cose sarebbero andate diversamente“.

Club dei sogni? Era l’Atletico Madrid, sono riuscito a giocarci – ha concluso Morata – La Juventus però ha scommesso tanto su di me e mi sarebbe sempre piaciuto tornare. Sono molto felice. Ho nella testa tanti ricordi degli scorsi anni, i trofei per esempio, qui poi ho trovato mia moglie. Sottovalutato? Giocare senza critiche sarebbe peggio. Dove ho giocato bisogna sempre dare il massimo, devo mettermi bene con la testa. Addio all’Atletico Madrid? C’era la possibilità di tornare, all’Atletico sono stato molto bene, ma conta essere qui in questo momento. Ho sentito grande fiducia e ora torniamo a lavorare insieme. Champions? Tutti gli anni la Juve ci va vicina, qui vogliono tutti vincerla e se ci riuscissimo quest’anno sarei l’uomo più felice del mondo. Serie A? Confermarsi non è semplice, il livello sale per tutte le squadre“.

Juventus, destrutturazione in corso: Pirlo da Maestro si riscopre Sarto

La parola d'ordine di questo inizio di stagione in casa Juventus è una: esperimenti. Senza un precampionato sufficientemente lungo per poter provare nuove soluzioni,...
bonus

LE PIU' LETTE

Calciomercato Juventus: il nuovo terzino sinistro arriva gratis a gennaio

Il calciomercato conclusosi il 5 ottobre ha messo nelle mani di Andrea Pirlo un'ottima squadra, rinforzata e ringiovanita. Paratici è riuscito ad aumentare la...
Segnala a Zazoom - Blog Directory