in

Juventus, Morata e Ronaldo insostituibili: sono i più decisivi d’Europa

Mercato Juve, doppio scambio in programma: coinvolti Dybala e CR7
Alvaro Morata e Cristiano Ronaldo, attaccanti della Juventus (@imagephotoagency)

L’arrivo in quest’ultimo calciomercato estivo di Alvaro Morata ha deluso una buona parte di tifosi bianconeri, i quali si aspettavano nomi più altisonanti. Pur avendo lasciato un ottimo ricordo alla Juventus, Morata negli ultimi anni era apparso in fase calante, in più lo spagnolo non era mai stato un bomber dalle cifre realizzative elevate, e questo non andava giù a tanti. Il centravanti della Roja ci ha messo ben poco a far ricredere tutti e l’aria di Torino per lui sembra essere quella di casa. Lui e il solito Cristiano Ronaldo stanno trascinando, quasi esclusivamente da soli, tutta la Juventus, tanto in Serie A quanto in Champions League.

LEGGI ANCHE:  Juventus, Ronaldo fa 34 in Champions League: vicino un nuovo record
LEGGI ANCHE:  Juventus-Ferencvaros 2-1, Pirlo: "Approccio sbagliato, cambi non bene"
Juventus
Juventus, esultanza dei bianconeri

Morata-Ronaldo trascinano la Juventus, segnano il 75% dei gol bianconeri

La coppia offensiva della Juventus di questo inizio stagione è ormai un mantra: Morata e Ronaldo, Ronaldo e Morata. In questo momento è pressoché impossibile pensare all’attacco bianconero privandolo di uno dei due elementi. I due si trovano a meraviglia sul campo da gioco, si cercano e creano sempre azioni pericolose per gli avversari. Se di Cristiano Ronaldo possiamo aggiungere ben poco, la sua carriera parla per lui, se non che a 35 anni sia ancora a questi mostruosi livelli, di Morata invece non possiamo che sorprenderci ogni volta di più. Il tandem d’attacco bianconero è il più decisivo d’Europa.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, vicino il ritorno di un grande ex
LEGGI ANCHE:  Juventus-Ferencvaros, Capello: "Partita mediocre, Arthur ha poca visione"

In tutto il continente europeo non c’è una coppia d’attacco più decisiva di quella della Juventus. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, Morata e Ronaldo hanno segnato 16 reti sulle 22 totali in stagione della formazione di Andrea Pirlo. Percentuali alla mano, il 75% delle reti della Juve arrivano da loro due. Lontanissime le altre coppie in questa particolare classifica, Lautaro e Lukaku dell’Inter ne hanno segnate il 63% mentre Kane e Son del Tottenham circa il 60%. Gli altri attaccanti bianconeri sono avvisati, ci sarà da lavorare molto per scalzare il posto di Morata, considerando Ronaldo titolare fisso, ma occhio perché questi due sembrano già insostituibili.