in

Juventus, le parole di Guidolin e Ambrosini sul dopo Napoli

Juventus, la classifica preoccupa: è già -8 dalla vetta
Napoli 11/09/2021 - campionato di calcio serie A / Napoli-Juventus / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: gol Matteo Politano

Crisi Juve post Napoli

Juventus, le parole di Guidolin e Ambrosini sul dopo Napoli

La Juventus non trova pace dopo la sconfitta in casa del Napoli, con i partenopei che acciuffano i tre punti in rimonta e mettono ancora più in crisi la già complicata situazione bianconera.

Non sono mancati i commenti sulla débâcle del team di Allegri, con pochi giocatori sufficienti e tanti invece sotto accusa per prestazioni deludenti o errori individuali che pesano come massi sul risultato finale.

Napoli-Juve, il commento di Ambrosini

Juventus, le parole di Guidolin e Ambrosini sul dopo Napoli

Tra le numerose osservazioni sul match, Massimo Ambrosini analizza lucidamente la situazione ai microfoni di DAZN: “Ho notato una Juve volenterosa nel primo tempo, svuotata invece nel secondo”.

Il Napoli ha meritato sul campo la vittoria, per come ha interpretato il match. La Juve non gioca bene, e nelle difficoltà risulta sfortunata“, chiosa l’ex centrocampista del Milan. Dal fuorigioco di Ronaldo con l’Udinese agli errori individuali di giocatori come Szczesny e Kean anche contro il Napoli, tanti gli episodi sfortunati per i bianconeri.

Juve, occhio al Milan: Guidolin avverte

Franck Kessié, giocatore del Milan
Franck Kessié, giocatore del Milan

Si deve necessariamente guardare avanti, però, ed è proprio il Milan ad attendere la Juventus domenica 19 settembre per la quarta giornata di Serie A. Un altro big match interessante che, secondo le parole di Francesco Guidolin, avrà “un valore importantissimo”.

È presto”, suggerisce l’allenatore e opinionista dalla lunga esperienza in panchina, “ma per la Juve inizia il momento di non sbagliare più”. Come riporta Juventusnews24, infatti, quella col Milan è per Guidolin “una partita importante soprattutto per i bianconeri“.

La Juventus è quindi attesa da un riscatto che risulta sempre più necessario per riprendere un cammino di successi e miglioramenti sotto la guida di Allegri. Intanto la squadra riparte dalla Continassa con testa alla prima sfida di Champions di questa stagione, appuntamento fondamentale prima della sfida con il Milan. >>>CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *