in

Juventus, Inzaghi sicuro: “L’Inter ha un organico superiore”

Juventus, Inzaghi sicuro: "L'Inter ha un organico superiore"
Filippo Inzaghi ai tempi del Bologna

Filippo “Pippo” Inzaghi, ex-attaccante di Juventus e Milan e allenatore del Benevento che l’anno scorso ha dominato la Serie B, è stato intervistato al Festival dello Sport a Milano. Dopo l’esperienza sulla panchina del Milan e del Bologna, potrà riavventurarsi in Serie A con la neopromossa, con l’obiettivo di stupire e salvarsi. Anche lui ha ribadito come la sfida scudetto rimane una questione a due tra Juve ed Inter, le squadre più attrezzate. Secondo Inzaghi, il suo collega Pirlo dovrà fare molta attenzione, perchè i nerazzurri sembrano più pronti. Nonostante ciò anche per Superpippo i bianconeri sono favoriti: “I bianconeri rimangono i favoriti, ma l’Inter si è rinforzata molto e lotterà fino alla fine perché ha un organico alla pari, se non addirittura superiore ai bianconeri”.

LEGGI ANCHE:  Juventus, svolta Guardiola: il calciomercato dice 100 milioni
LEGGI ANCHE:  Juventus, terremoto di mercato: "Ronaldo via dalla Juve, due chiavi per l'addio"
Juventus, Inzaghi sicuro: "L'Inter ha un organico superiore"
Andrea Pirlo, allenatore della Juventus

Juventus, Inzaghi: “La Lazio avrebbe vinto lo scudetto senza il lockdown”

Filippo non è l’unico Inzaghi ad allenare in Serie A, ma anche suo fratello Simone, attuale mister della Lazio. L’anno scorso i biancocelesti hanno fatto un campionato di altissimo livello, sgretolatosi solo dopo la quarantena. Secondo Inzaghi suo fratello avrebbe sbaragliato la Juventus in condizioni normali: “La Lazio senza il lockdown avrebbe vinto lo Scudetto e nei dieci è forte come le altre. Gli auguro di fare cose importanti in Champions League”.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, Di Maria in scadenza di contratto: Paratici vigile
LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, spunta il retroscena: la verità sull'affare Kean

Ora il Benevento dovrà affrontare un doppio impegno difficoltoso, contro Roma e Napoli, due tra le migliori squadre del campionato. Inzaghi vorrà comunque stupire: “Sono le partite più facili perché non abbiamo nulla da perdere. Sappiamo già che faremo fatica e che dovremo combattere, ma indipendentemente da come vada a finire, vorrei vedere una squadra propositiva e che sappia farsi valere contro qualsiasi avversario”.

What do you think?

Juventus, Zaccheroni: "Presto per vedere la vera squadra di Pirlo"

Juventus, spunta il bonus per la Champions League nel contratto di Pirlo

Mercato Juve, Fabio Paratici ha un asso nella manica per Aouar

Mercato Juve, Fabio Paratici ha un asso nella manica per Aouar