in

Juventus, Cristiano Ronaldo “vede” il Verona ma rischia di saltare il Barcellona

Calciomercato Juventus, cessione Ronaldo: l'annuncio di Leonardo
Cristiano Ronaldo, attaccante della Juventus

Il mondo della Juventus è in attesa del comunicato della società riguardante il risultato del test molecolare di Cristiano Ronaldo, che potrebbe garantirgli la presenza sul terreno di gioco nelle prossime sfide casalinghe. L’obiettivo dei bianconeri sarebbe quello di riavere a disposizione CR7 in vista della super sfida di mercoledì prossimo contro il Barcellona. Dopo essere risultato positivo al Covid-19 mentre era in ritiro con la Nazionale lusitana, il fenomeno portoghese è stato costretto a saltare le ultime due trasferte contro il Crotone e contro la Dinamo Kiev. In casa Juventus ci si aspetta di tutto, anche di andare incontro ad un clamoroso paradosso.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, colpo Aouar: conferme dalla Francia
LEGGI ANCHE:  Juventus, le ultime sull'infortunio di Chiellini: Barcellona a rischio
Juventus, Cristiano Ronaldo "vede" il Verona ma rischia di saltare il Barcellona
Cristiano Ronaldo, attaccante della Juventus (@imagephotoagency)

Juventus in ansia per il tampone di Ronaldo

Come riporta il Corriere dello Sport, la Juventus sarebbe in attesa di conoscere i risultati del tampone di Cristiano Ronaldo. Il fatto incredibile sarebbe quello di avere a disposizione CR7 per la sfida di domenica sera contro l’Hellas Verona, ma non contro il Barcellona, partita valida per il secondo turno del girone eliminatorio di Champions League. Il motivo è relativo alla questione protocolli attualmente in vigore per quanto concerne i campionati professionistici, approvati da FIGC e UEFA.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, affare Alaba: la data dell'annuncio
LEGGI ANCHE:  Juventus, arrivano conferme: ipotesi Superlega dal 2022

In Europa non sarebbe necessaria la negatività al tampone ma basterebbe anche una carica virale bassa, il cui risultato dovrebbe pervenire solamente una settimana prima dall’incontro, cioè oggi. Invece, in Italia il discorso è diverso: è previsto un ulteriore giro di esami nella giornata di venerdì, quando scadranno i dieci giorni di incubazione, e se questi dovessero dare esito negativo, Cristiano Ronaldo potrà presentarsi in campo domenica sera contro il Verona. Tuttavia, si tratterebbe di un’ipotesi piuttosto remota, in quanto un soggetto con una carica virale molto bassa difficilmente si può negativizzare in solo due giorni.

What do you think?

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus

Verso Juventus-Barcellona, Pirlo sorride: non giocherà contro la Juve

Joelson Fernandes, calciatore dello Sporting Lisbona

Calciomercato Juventus, occhi sul nuovo Ronaldo portoghese