in

Juventus-Chelsea, Tuchel dovrà fare a meno di un altro titolare?

Ulteriore gatta da pelare per Thomas Tuchel, che nella partita di oggi, ha dovuto sostituire in anticipo per infortunio uno dei suoi titolari: adesso il giocatore inglese rischia di dover saltare la partita di Champions contro la Juventus

Thomas Tuchel, allenatore del PSG

Tuchel teme per James

Brutte notizie per Thomas Tuchel, che oggi nella partita persa contro il Manchester City, ha dovuto sostituire nel primo tempo Reece James. Infortunio per l’esterno di difesa inglese che lo ha costretto a lasciare il campo prima della fine della partita. Il colpo ricevuto alla caviglia destra non gli ha permesso di continuare la partita e dunque al 28′ è dovuto rientrare negli spogliatoi.

L’entità dell’infortunio verrà analizzata nelle prossime ore, ma le prime impressioni non sembrano essere tra le più rassicuranti. Il terzino inglese ha avuto una crescita importante con l’allenatore tedesco che lo ha schierato spesso e volentieri in questi suoi mesi in Premier League. Jolly importante per Tuchel che proprio oggi nella sconfitta per 0-1 contro la squadra di Guardiola aveva schierato James in posizione di esterno tutta fascia. Adesso si teme per la sua presenza nell’importante partita di Champions League contro la Juventus di mercoledì 29 Settembre a Torino.

Non solo James in infermeria per il Chelsea

Christian Pulisic e Mason Mount, giocatori del Chelsea

Altro titolare che rischia di non essere a disposizione per la partita di Champions League contro la Juventus. Reece James sicuramente sarà una perdita importante per Tuchel che però potrà pescare dalla panchina giocatori adatti a sostituire il terzino inglese. Si presume un possibile ritorno alla difesa a 4 con l’impiego del capitano Azpilicueta come laterale di destra.

Ma non finiscono qui le difficoltà per l’allenatore dei blues. Infatti in infermeria si sono fermati anche altri due protagonisti del Chelsea. L’esterno di attacco Christian Pulisic e il talentuosissimo centrocampista Mason Mount. Specialmente quest’ultimo è stato l’arma segreta dei successi del club di Londra nella passata stagione, dunque assenza veramente difficile da colmare per i campioni della Champions League in carica. I tifosi della Juventus possono tirare un leggero sospiro di sollievo, non dimenticandosi, però, le infinite possibilità della vasta rosa del Chelsea>>> CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *