Questo sito contribuisce all'audience de

bonus

Calciomercato Juventus, arriva la firma di Pogba sul contratto

La Juventus non ha mai dimenticato quel ragazzo francese che per ben 4 stagioni ha fatto sognare i tifosi bianconeri, Paul Pogba. Il centrocampista...
TuttoJuve24 Notizie Juventus, botta e risposta con Spadafora: cosa rischia Ronaldo?

Juventus, botta e risposta con Spadafora: cosa rischia Ronaldo?

Dopo la nuova risposta del Ministro Spadafora a Ronaldo, ci si interroga sulle possibili sanzioni al calciatore della Juventus.

Con il ritorno in Italia di Cristiano Ronaldo, finito l’impegno con la propria Nazionale, si è scatenata una polemica riguardo alla sua positività al Covid-19. In quanto contagiato e potenzialmente contagioso, Cristiano secondo alcuni sarebbe dovuto restare in Portogallo e non tornare a Torino. Anche la sua partenza per il ritiro aveva fatto discutere in quanto avrebbe rotto la “bolla” della Juventus creata dopo la positività di alcuni elementi del gruppo squadra. Tra le tante, a far notizia è stata la risposta data dal Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora che ha pubblicamente accusato Ronaldo di aver infranto le regole del protocollo sanitario. Attraverso una diretta sul suo profilo Instagram il portoghese ha risposto per le rime al Ministro. Ma chi dei due ha ragione?

Juventus, Spadafora risponde a Ronaldo: "Arrogante e irrispettoso"
Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport

Battibecco Ronaldo-Spadafora, cosa rischia il calciatore della Juventus?

Sulle colonne del sito Tuttosport.com, il giornalista Guido Vaciago ha ricostruito la vicenda, indicando le possibili sanzioni nei confronti del calciatore portoghese e la Juventus. Ronaldo, così come Dybala, Cuadrado, Bentancur e Danilo, è partito per il ritiro delle rispettive nazionali dopo il risultato negativo di un solo tampone. I cinque giocatori non hanno dunque aspettato l’esito del secondo tampone, che in caso negativo, li avrebbe esonerati dall’isolamento, perché altrimenti sarebbero arrivati tardi. Per loro, che hanno infranto una legge dello stato è prevista un’ammenda, che ancora non è arrivata. La domanda è dunque la seguente, è stato infranto anche il protocollo della FIGC?

La risposta è però ancora incerta. In FIGC rimandano la questione alla Procura Federale, rimanendo cauti. I calciatori che hanno lasciato una “bolla” per entrare in un’altra potrebbero anche aver violato una regola, detto che nella FIFA vigono leggi diverse. In ogni caso, dice Vaciago, la violazione non sarebbe grave e al massimo comporterebbe un’ulteriore ammenda ai calciatori in questione e sicuramente non una squalifica. In questi casi meglio lasciar lavorare i giuristi, in attesa di un verdetto certo e non lasciarsi andare in battibecchi inutili come quello ancora in corso tra Spadafora e Ronaldo, che tolgono spazio a argomenti certamente più importanti.

Calciomercato Juventus, per Bernardeschi cessione in vista?

Sul mercato fino all'ultimo giorno, ma alla fine è rimasto alla Juventus tra i l'incertezza e qualche muguglio. Ovviamente si tratta di Bernardeschi che...

Juventus, ecco la “speciale” quarta maglia disegnata da Pharrell

La Juventus si tinge (anzi ritinge) di rosa. L'idea della quarta maglia arriva direttamente dagli USA, infatti è stata disegnata dal cantante Pharrell Williams...
bonus

LE PIU' LETTE

Calciomercato Juventus, via libera Paratici: beffa al Milan

NEWS CALCIOMERCATO JUVENTUS - Manca ancora diverso tempo per arrivare al calciomercato invernale ed estivo del 2021, ma le trattative per la Juventus sembrano...

Calciomercato Juventus, l’erede di Buffon arriva dalla Serie A

Rivoluzione tra i pali in casa Juventus. Con la chiusura del calciomercato infatti, Paratici e Pirlo avrebbero iniziato delle vere e proprie valutazioni, le...

Calciomercato Juventus, affare Alaba: la data dell’annuncio

Nelle ultime settimane il nome caldo per il calciomercato della Juventus è quello di David Alaba. Il difensore austriaco sarebbe perfetto per la Juventus,...
Segnala a Zazoom - Blog Directory