in

Juventus, avvio in salita: che sfortuna con gli arbitri

Verso Barcellona-Juventus, Trevisani: "Sarà una sfida totalmente diversa"
Il rosso a Demiral in Juventus-Barcellona

La partita di ieri sera contro il Barcellona ha evidenziato una Juventus in netta difficoltà. Un periodo nero per i bianconeri che non riescono più a trovare una vittoria. Ma si sa, quando sei in un loop negativo tutto appare come diretta conseguenza dell’evento precedente. I cinque gol consecutivi annullati a Morata ìper fuorigioco segnano un record negativo mai visto prima.

La gestione di gara di ieri sera da parte dell’arbitro olandese Makkelie e dei suoi collaboratori è stata buona, tranne che per un errore nel finale. La mancanza in questione è stata il rigore fischiato nel finale su Ansu Fati. A velocità di gioco sembrava a tutti gli effetti calcio di rigore, ma vedendo i replay si evince chiaramente come il fallo fosse iniziato fuori area. Var che non è minimamente intervenuto in aiuto di Makkelie che ha concesso la massima punizione ai blaugrana, poi trasformata da Messi.

LEGGI ANCHE:  Juventus, Maurizio Sarri ha firmato la risoluzione del contratto
LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, anche il Milan in corsa per Sergio Ramos: gli sviluppi
Federico Bernardeschi
Federico Bernardeschi, centrocampista della Juventus @imagephotoagency

Juventus, ingresso e fallo: disastro Bernardeschi

L’azione che comporta poi il rigore nel finale per il Barcellona è la sintesi perfetta del periodo che sta vivendo Federico Bernardeschi in bianconero. Tralasciando il fatto che il rigore è avvenuto fuori area e quindi da non concedere, il contatto che ha portato l’arbitro Makkelie ha fischiare il penalty è evidente e stupisce che avvenga da un giocatore a questi livelli.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus: mirino puntato sul crack del Genoa
LEGGI ANCHE:  Juventus, il consiglio per Pirlo arriva da Del Piero: "4-2-4 con Ronaldo-Dybala in avanti"

Bernardeschi era entrato in campo appena da 5 minuti, giusto il tempo per collezionare la sua ennesima prestazione sotto la media. Un intervento scellerato e senza senso, franando da dietro sulle spalle di un povero Ansu Fati, che viene così travolto dall’esterno bianconero. Un fallo che ha fatto infuriare sempre di più i tifosi juventini, ormai a corto di aspettative positive per il centrocampista di Carrara.

What do you think?

La Juventus è Ronaldo dipendente? Inizio di campionato incerto per Pirlo

Juventus, senza Ronaldo soffri troppo: le statistiche parlano chiaro

Juventus a Crotone senza Cristiano Ronaldo: è la quindicesima volta

Juventus, continua la sfida social col Barcellona: Messi o CR7?