in

Juventus, altro stop per Chiellini: Demiral è pronto al grande salto

Demiral
Merih Demiral, difensore della Juventus @imagephotoagency

La Juventus è uscita vittoriosa dalla trasferta di Kiev contro la Dinamo di Lucescu. Il tecnico, mentore del giovane Pirlo calciatore, si è arreso al Maestro versione allenatore grazie alla doppietta di Alvaro Morata. Il centravanti spagnolo è uno dei fili con la quale i bianconeri rimangono ancorati al loro recente passato, che l’ha vista a lungo sognare il trionfo in Champions League. Il tap-in di Berlino, nella finale del 2015, aveva illuso la Juventus e ha terribilmente ricordato la prima firma europea del “nuovo” Morata. Tra gli assenti eccellenti della notte dell’Olympiastadion figurava Giorgio Chiellini, oggi capitano ed alle prese – come allora – con l’ennesimo infortunio.

Altro giro, altro stop per il Chiello, che molto probabilmente osserverà i propri compagni sia in campionato con il Verona, sia in Europa contro il Barcellona. I blaugrana hanno stracciato il Ferencvaros nella serata di ieri, ma l’espulsione di Piqué priverà anche Koeman di una colonna difensiva. In attesa di scoprire chi prenderà il suo posto, la Juventus sa già a chi passare il testimone di Chiellini, ora e in futuro. Come programmato dalla società, il nuovo mastino della difesa bianconera risponde al nome di Merih Demiral.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, colpo Aouar: conferme dalla Francia
LEGGI ANCHE:  Juventus, le ultime sull'infortunio di Chiellini: Barcellona a rischio
Juventus, le ultime sull'infortunio di Chiellini: Barcellona a rischio
Giorgio Chiellini, difensore della Juventus

Juventus, Demiral è tornato: dall’infortunio al dopo Chiellini

L’acquisto di Demiral dal Sassuolo passò in secondo piano durante la scorsa estate, a fronte del ben più oneroso ingaggio di Matthijs De Ligt dall’Ajax. Tuttavia, le difficoltà iniziali del difensore olandese furono in parte arginate proprio dal giovane centrale turco, tra i migliori della Juventus di Sarri fino al giorno dell’infortunio. Il gol alla Roma è stato il culmine della sua stagione passata, ma il crollo è stato immediato ed altrettanto brusco, con la rottura del crociato nella stessa partita. Il lockdown e l’assenza dell’Europeo hanno permesso a Demiral di recuperare con i giusti tempi, tornando a disposizione di Andrea Pirlo.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, affare Alaba: la data dell'annuncio
LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus: Dybala in partenza, il sostituto è un gioiellino croato

Nell’impegno della Juventus a Kiev ha dovuto sostituire Chiellini, metafora presente del futuro prossimo della Juventus. Demiral appare sempre più pronto al grande salto, frutto di una crescita esponenziale dal punto di vista difensivo e di un miglioramento, di contro, ancora da confermare per quanto riguarda la sua tipica irruenza. Tuttavia, tale rabbia ricorda quella del primo Chiellini bianconero, quella che nel tempo è divenuta esperienza e mestiere. E sull’agonismo puro, già oggi, il giovane Merih ha poco da invidiare al capitano bianconero.

What do you think?

Spezia-Juventus, una gioia per Pirlo: Chiellini pronto a tornare in campo

Calciomercato Juventus, Paratici al lavoro: colpo Real per Pirlo

Juventus, Dario Canovi: "Dybala inguardabile. Su Ronaldo..."

Calciomercato Juventus, addio Dybala: l’Inter nel futuro?