in

Juventus, Alex Sandro come Danilo? Nuova missione recupero per Pirlo

Calciomercato Juventus, voci dal Brasile: "Via Alex Sandro, ecco chi arriva"
Alex Sandro, terzino della Juventus

Alex Sandro, dopo due mesi di stop, è tornato subito titolare contro il Ferencvaros in Champions League, con Pirlo costretto a schierarlo dal 1′ per le tante assenze. Il brasiliano ha esordito in questa stagione in un ruolo per lui quasi inedito: quello da centrale mancino di una difesa a 3, con il compito di allargarsi a terzino in fase di non possesso. Alex Sandro ha speso la sua carriera, fin qui, disimpegnandosi sulla fascia sinistra, sia da terzino in una difesa a 4 che da esterno a tutta fascia in un centrocampo a 5. Se i suoi primi anni di Juventus lo avevano elevato a terzino dal grande potenziale offensivo con una fase difensiva da migliorare, il presente ci racconta esattamente il contrario. Pirlo ha davanti a sé una nuova missione recupero, come quella già portata a termine con Danilo.

LEGGI ANCHE:  Mercato Juve, conferme dal Portogallo: "Si è offerto ai bianconeri"
LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, clamoroso scambio con l'Inter?
Mercato Juve, vice Alex Sandro cercasi: ma il suo futuro è un rebus
Alex Sandro, terzino della Juventus

Juventus, dubbio Alex Sandro: Pirlo lo prova come Danilo, funzionerà?

Con il passare degli anni alla Juventus, Alex Sandro ha diminuito sensibilmente il suo raggio di azione, diventando un terzino sempre più conservativo e meno spavaldo, con poche sortite offensive. Le prestazioni delle ultime stagione sono state piuttosto deludenti e adesso Pirlo si trova in mano una situazione simile a quella di Danilo, scaricato dai tifosi dopo l’anno con Sarri ed eletto adesso a migliore di questo avvio. Nella prima uscita con il Ferencvaros, Alex Sandro, da terzo di difesa, ha fatto fatica a sganciarsi in avanti, non riuscendo a rendersi utile in fase di appoggio alla manovra e di impostazione come l’ex compagno al Porto, Danilo. Sicuramente il brasiliano avrà da lavorare sul ruolo, visto che per lui era la prima volta, ma i dubbi nascono anche riguardo all’altro ruolo in cui potrebbe essere schierato in questa Juventus.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato, Mourinho lo scarica: Juventus pronta ad accoglierlo
LEGGI ANCHE:  Juventus, per Cuadrado è record: non accadeva dal 2017

Alex Sandro potrebbe tornare ad essere schierato anche come esterno mancino. In fase di possesso andrebbe ad occupare il ruolo di esterno alto a sinistra nel 3-2-5 di Pirlo, mentre in fase difensiva occuperebbe il ruolo di 4 di centrocampo nel 4-4-2. I dubbi nascono dalla scarsa verve offensiva dimostrata negli ultimi tempi. Alex Sandro difficilmente punta l’uomo nell’1 vs 1 e raramente riesce ad andare sul fondo con continuità, come invece accade sulla destra con Cuadrado. Queste mancanze potrebbero diventare decisive nelle scelte di Pirlo che potrebbe continuare a puntare su profili diversi, ad esempio Federico Chiesa. Con il ritorno di Bonucci che verosimilmente farà coppia con de Ligt, il super Danilo di inizio stagione verrebbe dirottato sul centro sinistra del terzetto arretrato e per Alex Sandro non resterebbe che accomodarsi in panchina. A Pirlo la scelta, ma siamo sicuri che il tecnico proverà la nuova missione recupero, come già successo con Danilo.