in

Calciomercato Juventus, Chiesa: in un anno valore raddoppiato

Il valore di Federico Chiesa è raddoppiato nel giro di un anno. Secondo gli esperti vale 100 milioni di euro

Ogni percorso segue delle tappe. Ogni storia ha le sue date, i suoi prima e dopo. Per Federico Chiesa c’è una data precisa, fissata alla parete con un punteruolo: 17 ottobre 2020. Il giorno del debutto con la maglia della Juventus. Stessa data che quest’anno lo vedrà affrontare la Roma. Un anno in bianconero, un’estate da eroe azzurro e tutto il Vecchio Continente pronto a fare follie per l’ex Fiorentina.

Valore raddoppiato

Federico Chiesa, centrocampista della Juventus
Federico Chiesa, centrocampista della Juventus

Secondo Wallabies e Cies, società esperte di valutazioni calcistiche, Federico Chiesa oggi vale 100 milioni di euro. Un valore raddoppiato rispetto alla cifra versata dai bianconeri nelle casse Viola. 10 milioni subito più 40 milioni da dare in varie tranche. In realtà, secondo Wallabies la valutazione sarebbe di circa 72 milioni di euro mentre per Cies di circa 88 milioni di euro. Ma nel calciomercato oltre a dati statistici oggettivi, occorre valutare anche quanto sia prezioso l’apporto del calciatore nella squadra in cui gioca. Inoltre, in un mercato che, nonostante il Covid, viene gonfiato dalle valutazioni di alcune squadre con fondi quasi illimitati, ecco come un’offerta di 100 milioni potrebbe risultare giusta agli occhi dei dirigenti bianconeri. Del resto un giocatore che, come l’azzurro è in via di definizione, come Jack Grealish è stato pagato ben 117 milioni di euro. Di sicuro, il numero 22 bianconero è l’italiano che vale di più al momento.

Branchini: “Con Allegri è migliorato”

Branchini
Giovanni Branchini, presidente Aiacs

Secondo Giovanni Branchini, neo presidente onorario dell’Aiacs (asso-agenti): “Allegri lo sta aiutando a tirare fuori tutto il suo potenziale. Si è fatto apprezzare questa estate all’europeo ma è stato bravo e capace a cavalcare l’onda. Bravo a reggere le pressioni”. Secondo Branchini, intervistato da Gazzetta dello Sport, inoltre: “Il mercato ora vive un momento di crisi ma le squadre continuano a cercare i nuovi Ronaldo e Messi. Mbappè è stato pagato 180 milioni e il PSG rischia di perderlo a zero, nel mercato succede. Se adesso Chiesa vale 100 milioni? Perché no”.

Causio: “Chiesa deve giocare seconda punta”

Causio
Franco Causio, ex giocatore della Juventus

Il campione del mondo dell’82 e ex esterno offensivo della Juventus, Franco Causio, è un grande fan di Federico Chiesa e ci ha tenuto dire la sua al giornale rosa: “Ha fatto un salto di qualità enorme. Continua a confermarsi in Nazionale ma l’importante sarà sapersi gestire bene. Lo vedo bene come seconda punta o esterno offensivo. Allegri gli sta insegnando a dosarsi. Negli ultimi 30 metri è davvero forte. Diamogli tempo di crescere ulteriormente. Gli auguro di vincere il pallone d’oro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *