in

Benevento-Juventus, tra infortuni e turnover: due rientri per Pirlo

Verso Benevento-Juventus, Pirlo rivoluziona l'attacco: l'idea del Maestro
Pirlo, allenatore della Juventus

Dopo aver giocato contro Cagliari e Ferencvaros nel giro di pochi giorni, continua il mese faticoso della Juventus: ora tocca al Benevento. Il match contro la neopromossa precede la partita al dir poco fondamentale che i bianconeri dovranno affrontare in Champions League contro la Dynamo Kyiv. Sabato sera si prospetta un ricco turnover per Andrea Pirlo, Federico Chiesa potrebbe giocare qualche minuto, probabile turno di riposo per Cuadrado e Alex Sandro. Dall’infermeria arrivano buone notizie per il neotecnico bianconero, visto il ritorno due pedine molto importanti.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, duello con il Barcellona: colpo a centrocampo
LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, vicino il ritorno di un grande ex
Juventus, è emergenza in difesa: Bonucci prova il recupero lampo
Leonardo Bonucci, difensore della Juventus

Juventus-Benevento, Bonucci e Ramsey tornano a disposizione

In vista di un dicembre importantissimo per la Juventus, Andrea Pirlo può finalmente sorridere, tornano Leonardo Bonucci e Aaron Ramsey. Il centrocampista gallese ha già avuto modo di giocare qualche minuto in Champions League contro il Ferencvaros. Ormai l’ultimo ennesimo infortunio sembra essere alle spalle, un suo possibile impiego da titolare contro il Benevento diventa molto probabile. L’ex Arsenal in quest’inizio di stagione sembra aver trovato un ruolo importante nello scacchiere del tecnico lombardo e questo suo ritorno offre sicuramente un’alternativa molto valida ai vari centrocampisti.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, clamoroso scambio con l'Inter?
LEGGI ANCHE:  Juventus, per Cuadrado è record: non accadeva dal 2017

Il secondo rientro fondamentale è indubbiamente quello di Leonardo Bonucci. Non convocato nelle ultime gare disputate dalla Juventus, contro il Benevento il centrale italiano con tutta probabilità farà parte della squadra. Nel prossimo allenamento il difensore bianconero svolgerà un primo provino: possibile anche il suo rientro in campo da titolare, più probabile il suo ingresso dalla panchina durante il secondo tempo.