Juventus, Morata-Vlahovic: il passaggio del testimone