Juventus, la beffa si ripete: l'analogia con la stagione 21/22
il salotto del calcioil salotto del calcio