in

Juventus, 28 anni fa l’esordio di Del Piero: l’inizio di una leggenda

Alex Del Piero
Alex Del Piero, ex giocatore e capitano della Juventus

L’esordio del capitano

Il 12 settembre del 1993 un giovane ragazzo veneto, acquistato dal Padova durante la sessione di mercato estiva appena passata, entra al minuto 74′ al posto di Fabrizio Ravanelli. Ci troviamo allo stadio Pino Zaccheria di Foggia, e quel ragazzino diciannovenne è Alessandro Del Piero.

Già molti consideravano Alex come un predestinato, e così fu. Del Piero divenne numero 10 della Juventus, capitano, bandiera. Ripercorriamo insieme allora la carriera di Alex, partendo proprio dal suo soprannome.

L’avventura di Pinturicchio

Juventus, il consiglio per Pirlo arriva da Del Piero: "4-2-4 con Ronaldo-Dybala in avanti"
Alex Del Piero, ex capitano e attaccante della Juventus

Pinturicchio, questo il nome con cui lo chiamava l’avvocato Gianni Agnelli. Alex ha fatto la storia dell Juventus, collezionando 705 presenze e 290 reti. Ricco anche il suo palmares, che comprende sette scudetti, una Coppa Italia, 4 Supercoppe italiane e la mitica Champions League vinta contro l’Ajax nella stagione 1995-96.

Restò alla Juventus anche nel momento più difficile, dove magari tanti altri avrebbero optato per una scelta differente per non rovinare la propria carriera. Ma il legame tra Del Piero e la Juve era speciale, e restò anche in Serie B dopo calciopoli e dopo aver vinto il mondiale con l’Italia.

Maestro anche dei calci di punizione, Del Piero ha realizzato numerose reti eclatanti, su tutte la punizione realizzata al Santiago Bernabeu contro il Real Madrid in una sfida di Champions League, partita che gli regalò l’emozione di una standing ovation, pochissimi fuoriclasse l’hanno ottenuta al Bernabeu.

Poi il ritorno ai vertici del calcio italiano, con lo scudetto del 2012 dopo diversi anni difficili e, proprio al termine di quella stagione, l’addio. Un giorno triste per il popolo bianconero quel 13 maggio 2012, con lo Stadium in lacrime per salutare la leggenda, una delle ultime bandiere del calcio globale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *