in

Juventus, Pirlo trova il Ferencvaros: “Siamo qui per vincere”

Calciomercato Juventus, Ziliani sgancia la bomba: "Pirlo via, al suo posto..."
Andrea Pirlo, allenatore della Juventus

La Juventus affronterà il Ferencvaros nel terzo turno del proprio girone di Champions League. A Budapest, Andrea Pirlo si troverà di fronte la Cenerentola del raggruppamento, appaiata con la Dinamo Kiev a quota 1 punto, alle spalle del Barcellona e dei bianconeri. Dopo il successo in Ucraina, il tecnico della Vecchia Signora intende ripetersi in trasferta nello stadio intitolato a Puskas, leggenda del calcio locale ed internazionale. Per farlo, si servirà indubbiamente dei suoi uomini migliori e ci tiene a precisare: Rispettiamo il Ferencvaros. Tuttavia, siamo qui per vincere.

Juventus, Sconcerti: "Pirlo ha riconosciuto il fallimento ed ora..."
Cristiano Ronaldo e Pirlo, attaccante ed allenatore della Juventus

Juventus, Pirlo e le ambizioni Champions: “Il Barcellona non ci ha cambiati”

La Champions League manca da quasi 25 anni dalla bacheca della Juventus, tanto che da sogno si è trasformata per molti tifosi in vera e propria ossessione. Con la solita calma che lo contraddistingue, Pirlo ha confermato le ambizioni della formazione zebrata ed è tornato sulla pesante sconfitta interna contro il Barcellona“Non ci ha cambiati affatto. Ci ha fatto capire che bisogna migliorare, essere più determinati e concentrati. Il tutto ci servirà a fare una partita migliore quando andremo a giocare da loro”.

Ma il presente si chiama Ferencvaros, squadra che gioca un calcio veloce ed aggressivo. Parola di Pirlo, che avverte la Juventus“La partita di domani è fondamentale e vale tre punti, esattamente come quella contro il Barcellona. Concentrazione e tanta voglia di fare dunque, anche da parte dei rientranti. Chi andrà in campo? Non è dato saperlo, ma il tecnico chiarisce: La nostra idea di calcio non cambierà.

What do you think?

Mercato Juve, conferme dalla Spagna: colpo da 20 milioni di euro

Calciomercato Juventus, nuova pista per il centrocampo: è un ex Borussia Dortmund

Juventus, un arma in più in vista del Barcellona: McKennie è pronto

Juventus, centrocampo ritrovato: bene Rabiot e McKennie