in

Juventus-Ferencvaros 2-1, Pirlo: “Approccio sbagliato, cambi non bene”

Mercato Juve, Massimo Franchi contro Pirlo: "Inesperto, lo scambierei con..."
Andrea Pirlo, allenatore della Juventus

Al termine del match tra Juventus e Ferencvaros terminato con il punteggio di in favore , ha parlato Andrea Pirlo. Queste le sue dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Sky Sport: “L’obiettivo era quello di entrare con altro approccio, abbiamo sbagliato atteggiamento. Siamo stati superficiali e poi sei costretto a rincorrere. Lo sapevamo ma non iniziato bene. Mi aspettavo di più dai cambi effettuati, dovevamo muovere più velocemente la palla“.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato, Real Madrid molla un obiettivo: gioca nella Juventus
LEGGI ANCHE:  Juventus-Ferencvaros, Paratici: "Rinnovo Dybala? Ne parliamo sempre"
Juventus, Marcolin: "Fonti vicine a Pirlo mi hanno detto che è fondamentale"
Andrea Pirlo, tecnico della Juventus @imagephotoagency

Juventus-Ferencvaros, Pirlo: “de Ligt campione totale, Dybala non ha fatto bene”

Il tecnico bianconero Andrea Pirlo ha parlato al termine di Juventus-Ferencvaros ai microfoni di Sky Sport, commentando la vittoria dei bianconeri per 2-1. “Loro hanno giocato bene, tenevano la linea alta e ci hanno messo in difficoltà, non era facile verticalizzare. Arthur ha fatto una buona partita anche se ogni tanto tiene troppo il pallone, dovrebbe aprire di più il gioco sulle fasce, per mandare gli esterni all’1 vs 1. Ci siamo un po’ sfilacciati nel primo tempo, ci sta dopo molte partite non essere sempre intensi allo stesso modo, nel secondo tempo poi ci siamo rimessi a posto. Dovevamo far girare meglio il pallone siamo stati lenti e per loro era facile. Sono venuti a fare la loro partita“.

LEGGI ANCHE:  Juventus, Crosetti duro: "Sarri da cancellare, la nuova Juve di Pirlo..."
LEGGI ANCHE:  Juventus, de Ligt: "Lavoriamo per diventare i nuovi Chiellini e Bonucci"

Matthijs de Ligt è già un capitano, ci permette di essere molto aggressivi. Un campione totale, sia tecnico che umano. In campo ci permette di stare corti ed essere aggressivi, poi è anche bravo tecnicamente nell’impostazione. Dybala non ha fatto benissimo, gli occorre ancora tempo. Non ha giocato per molto ed è stato sotto antibiotici, ci vuole tempo per rivederlo in forma. Deve andare oltre la sua soglia per recuperare“.