in

Juventus-Ferencvaros 1-1, i top e i flop del primo tempo

Juventus, Jorge Mendes: "CR7 il migliore della storia". La risposta di Reja
Cristiano Ronaldo, attaccante della Juventus

Il primo tempo tra Juventus e Ferencvaros si è concluso con il punteggio di 1-1 , frutto del vantaggio degli ospiti con il gol di Uzuni e il pareggio della Juventus con il solito Cristiano Ronaldo. I bianconeri partono pressando forte e cercando di imporre il proprio gioco. Sono però gli ospiti a passare al 19′ con un break di Nguen che sorprende la difesa bianconera e serve al centro Uzuni che in anticipo su Danilo segna. Pareggia Cristiano Ronaldo al 35′ con un gol dei suoi, salta secco Dvali e fulmina l’estremo difensore magiaro con un sinistro potente all’angolino.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato, Real Madrid molla un obiettivo: gioca nella Juventus
LEGGI ANCHE:  Juventus, de Ligt: "Lavoriamo per diventare i nuovi Chiellini e Bonucci"
Juventus, sprazzi di vero Arthur: Pirlo trova finalmente il suo top player
Arthur, centrocampista della Juventus @imagephotoagency

Juventus-Ferencvaros, ecco i top e i flop del primo tempo

Fine primo tempo tra Juventus e Ferencvaros, il quale si è chiuso sul risultato di 1-1 per i gol di Uzuni da una parte e di Cristiano Ronaldo dall’altra. Proprio il fuoriclasse portoghese è da annoverare tra i migliori della prima frazione, grazie alla sua perla ha rimesso il risultato in pari per i bianconeri. Da segnalare l’ottima prestazione fin qui di Arthur, vero padrone del centrocampo, in grado di distribuire il pallone con precisione e velocità, senza mai perderlo. Nonché di de Ligt che ha giocato una prima frazione senza sbavature. Buono il match anche di Cuadrado, in particolare in zona offensiva.

LEGGI ANCHE:  Juventus, Crosetti duro: "Sarri da cancellare, la nuova Juve di Pirlo..."
LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, vicino il ritorno di un grande ex

A deludere fin qui invece sicuramente ancora Paulo Dybala, apparso ancora appannato e non in perfette condizioni. Danilo e Szczesny non bene in occasione del gol del Ferencvaros, il brasiliano forse non perfettamente a suo agio nel ruolo di centrale di una difesa a 4. Anche McKennie è sembrato spaesato e non è riuscito a trovare la giusta posizione in campo. Nel secondo tempo per la Juventus di Pirlo ci vorrà qualcosa di più per portare a casa la partita.