Questo sito contribuisce all'audience de

Mercato Juve, doppio scambio in programma: coinvolti Dybala e CR7

Calciomercato in fermento in casa Juventus, con i dirigenti che avrebbero intenzione di potenziare ulteriormente la formazione a disposizione di Andrea Pirlo. Sono tanti...

Calciomercato, dalla Spagna sicuri: Dembélé firma con la Juventus

Dalla Spagna sono sicuri della decisione presa da Ousmane Dembélé del Barcellona. L'ala francese avrebbe deciso che il suo futuro sarà alla Juventus, spesso...

Calciomercato Juventus, viaggio in Inghilterra: ecco il sostituto di Dybala

CALCIOMERCATO JUVENTUS NEWS - Paulo Dybala sta sempre più diventando un caso. Gli infortuni, la forma fisica e le ultime prestazioni, lo hanno portato...

Juventus, ancora Moggi: ” 36 gol? Sono troppi”

Parla l'ex Amministratore delegato della Juventus, Luciano Moggi, che ai microfoni di Libero avrebbe così sentenziato riguardo l'attuale stagione bianconera in Serie A: “Vince...
TuttoJuve24 Europa Juventus-Barcellona: la statistica che mette i brividi

Juventus-Barcellona: la statistica che mette i brividi

Juventus-Barcellona: le statistiche del giorno dopo, alcune mettono i brividi ai tifosi bianconeri.

La sconfitta patita dalla Juventus contro il Barcellona ha messo timore in tutto l’ambiente bianconero, i tifosi sono rimasti delusi dalla prestazione nulla contro gli spagnoli e si aspettano una scossa al più presto. Il giorno dopo, con la realizzazione della cattiva prova offerta, la partita risulta ancora più amara, soprattutto se a venire fuori sono dati statistici di un match giocato a bassi livelli.

Demiral
Il rosso a Demiral in Juventus-Barcellona

Juventus-Barcellona: zero tiri verso la porta e attenzione ai cartellini

La Juventus vista contro il Barcellona è stata sterile in attacco. Le chance sono mancate e raramente il pallone gravitava nell’area spagnola. Escludendo ovviamente i gol annullati a Morata, tutti e 3 per fuorigioco, i tiri della Juve nello specchio della porta difesa dall’ex Neto sono pari a zero. Una statistica che mette i brividi considerando la potenza di fuoco a disposizione di Pirlo e la contemporanea presenza in campo di Dybala, Morata, Kulusevski e Chiesa. Probabilmente con Cristiano Ronaldo in campo la statistica sarebbe stata diversa, è impensabile una partita intera del portoghese senza nemmeno un tiro verso la porta avversaria, contro la Samp ne arrivarono addirittura 10. Ma a preoccupare potrebbe essere anche un altro dato.

Con l’espulsione rimediata da Demiral, la Juventus è incappata infatti nel cartellino rosso numero tre della stagione, in appena 7 partite (se si include Juventus-Napoli decretata a tavolino). Contro la Roma è stato Rabiot a vedersi sventolare il secondo giallo, mentre a Crotone, Federico Chiesa è stato espulso direttamente al suo debutto con la maglia della Juve. Un dato sicuramente negativo e che deve far riflettere, l’aggressività chiesta da Pirlo per ora non si è vista e non è stata positiva nel recupero palla. Al contrario sono arrivate ben tre espulsioni e il problema sembra essere di natura psicologica. La Juventus è ancora disattenta e poco concentrata in alcune fasi dal match. Pirlo dovrà trovare presto una quadra.

LE PIU' LETTE