in

Mercato Juve, rivoluzione a centrocampo: i nomi caldi di Paratici

Mercato Juve, rivoluzione a centrocampo: i nomi caldi di Paratici
Fabio Paratici, CFO della Juventus

Uno dei punti focali su cui si potrebbe concentrare il calciomercato della Juventus, è il reparto di centrocampo. La mediana bianconera, al momento può contare sul contributo di Arthur, McKennie, Bentancur, Rabiot, Ramsey ed all’occorrenza di Kulusevski. Tenendo conto anche della carenza fisica del gallese, la dirigenza campione d’Italia starebbe sondando il terreno alla caccia di altri giocatori di qualità da inserire all’interno dell’organico a disposizione di Andrea Pirlo. L’imminente cessione di Sami Khedira potrebbe spalancare le porte a forze fresche già nel corso della finestra di riparazione di gennaio.

Mercato Juve, rivoluzione a centrocampo: i nomi caldi di Paratici
Adrian Rabiot e Cristiano Ronaldo, giocatori della Juventus, esultano durante il match contro la Roma (@imagephotoagency)

Mercato Juve, a Pirlo manca un regista: le opportunità

Non si può dire che il centrocampo della Juventus non sia di qualità, in quanto titolari inamovibili delle rispettive nazionali. Tuttavia, dei rinforzi potrebbero essere necessari, al fine di potenziare la linea mediana a disposizione di Pirlo. Al momento, il Maestro può contare su dei giocatori bravi nell’interdizione e negli inserimenti, ma carenti dal punto di vista della distribuzione dei palloni. Alla Juventus mancherebbe un regista puro, un interprete che possa piazzarsi davanti alla difesa fungendo da metronomo della squadra. Ascoltando le esigenze del proprio allenatore, la dirigenza campione d’Italia starebbe riflettendo sul da farsi. In riferimento a quanto riferito da IlBianconero.com, durante le prossime sessioni di calciomercato, potrebbe essere messa in atto in casa bianconera una vera e propria rivoluzione nel reparto di centrocampo.

Sami Khedira sarebbe giunto ormai ai saluti, mentre il futuro di Aaron Ramsey e di Adrien Rabiot sarebbe in bilico, soprattutto considerando che sono stati acquistati a parametro zero. Tenendo conto di questi possibili movimenti e dei consigli di Pirlo, di seguito è riportata la lista dei desideri di Fabio Paratici.

  • Manuel Locatelli, classe 1998 del Sassuolo: valore 40 milioni di euro
  • Ryan Gravenberch, classe 2002 dell’Ajax: valore 20 milioni di euro
  • Paul Pogba, classe 1992 del Manchester United: valore 70 milioni di euro
  • Leandro Paredes, classe 1994 del Paris Saint-Germain: valore 30 milioni di euro
  • Eduardo Camavinga, classe 2002 del Rennes: valore 50 milioni di euro

Mentre si studiano varie opportunità per il centrocampo della Juventus, in società si riflette anche sul possibile futuro di Paulo Dybala: il sostituto potrebbe arrivare dalla Premier League >>>CONTINUA A LEGGERE

What do you think?

Juventus Women, Asia Bragonzi eletta Golden Girl 2020

Juventus Women, Asia Bragonzi eletta Golden Girl 2020

Juventus Under 23-Pistoiese, i convocati di mister Zauli: sei rientri preziosi

Juventus U23, Zauli: “Quando la squadra merita deve raccogliere”