Questo sito contribuisce all'audience de

Mercato Juve, doppio scambio in programma: coinvolti Dybala e CR7

Calciomercato in fermento in casa Juventus, con i dirigenti che avrebbero intenzione di potenziare ulteriormente la formazione a disposizione di Andrea Pirlo. Sono tanti...

Calciomercato Juventus, Paratici studia il Cagliari: colpo in difesa

NEWS CALCIOMERCATO JUVENTUS - Calciomercato e calcio giocato s'intrecciano nel sabato sera targato Juventus. La Vecchia Signora ospiterà a Torino il Cagliari di Eusebio Di Francesco, formazione insidiosa...

Calciomercato, dalla Spagna sicuri: Dembélé firma con la Juventus

Dalla Spagna sono sicuri della decisione presa da Ousmane Dembélé del Barcellona. L'ala francese avrebbe deciso che il suo futuro sarà alla Juventus, spesso...
TuttoJuve24 Calciomercato Juventus De Ligt per lo scambio con il Barcellona: la Juventus risponde ai...

De Ligt per lo scambio con il Barcellona: la Juventus risponde ai catalani

Asse Juventus-Barcellona sempre più forte, in una fase di calciomercato che, viste le discutibili risorse economiche, starebbe impostando le proprie gerarchie tornando a guardare al più classico baratto, quella forma commerciale primordiale pronta a riprendersi il tavolo delle contrattazioni. Ne gioveranno tutti quei club carichi di talenti, prospettive e campioni, come la Juventus che, proprio con il Barcellona, starebbe valutando già numerose operazioni per la prossima finestra estiva di calciomercato. E con i blaugrana l’interesse per Arthur avrebbe ricevuto la contro proposta catalana contrabbandando l’inserimento di un certo de Ligt nell’affare.

Il Barcellona vuole de Ligt, la Juventus risponde allo scambio

No grazie, de Ligt è incedibile. In sintesi la risposta della Juventus al possibile affare con il Barcellona, con cui però i rapporti resterebbero ottimi, parlando dell’addio prossimo di Miralem Pjanic (che intanto avrebbe già accettato la proposta quadriennale dei blaugrana), e che avrebbe inserito nel gioco degli scambi anche il cartellino di Daniele Rugani, ormai scalzato dalle gerarchi di Maurizio Sarri, che gli avrebbe preferito le prestazioni tecniche di Bonucci, Chiellini, de Ligt e Demiral. Ecco che dalle parti di Barcellona, che intanto avrebbero risposto al baratto bianconero anche con il cartellino di Todibo, si starebbe valutando il nuovo affare per tentare di portare in porto il gioco di plusvalenze che da Torino a Barcellona avrebbe ahimè iniziato a mietere vittime ben laureate.

LE PIU' LETTE

Out Sarri: la Juventus esonera il tecnico

Maurizio Sarri non è più l'allenatore della Juventus, fatale al tecnico bianconero l'eliminazione in Champions League contro il Lione. Secondo quanto riporta Footballnews24.it, nelle...