in

Calciomercato Juventus, tre cessioni: Pirlo esce allo scoperto

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus
Andrea Pirlo, allenatore della Juventus

La partita vinta ieri sera contro il Cagliari ha fatto emergere molti punti positivi in casa Juventus. McKennie, arrivato nella sessione estiva direttamente dallo Schalke 04, col tempo si sta ambientando sempre di più all’interno del calcio italiano e con la sua fisicità sta dando una grande mano ai bianconeri. Arthur è arrivato dal Barcellona tramite uno scambio che ha visto come protagonista Miralem Pjanic, con il centrocampista brasiliano globalmente riconosciuto per le sue qualità. Ma non solo nuovi arrivi: alcuni protagonisti della nuova ‘Vecchia Signora’, contro ogni previsione, in estate sono andati ad un passo dalla cessione.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, piano di Pogba per lasciare il Manchester United
LEGGI ANCHE:  Juventus-Cagliari 2-0, Pirlo: "Ecco il ruolo di Dybala"
Andrea Pirlo, allenatore della Juventus

Calciomercato Juventus, nessun addio: Pirlo blocca tutto

Secondo quanto riportato tramite il podcast di Fabrizio Romano, Andrea Pirlo nella sessione estiva ha avuto un ruolo fondamentale nelle scelte che la Juventus avrebbe voluto attuare sul mercato. Il primo nome ad essere stato bloccato dal nuovo tecnico bianconero è stato Adrien Rabiot: il calciatore francese è stato protagonista di una prima stagione complicata ma il periodo post quarantena sarebbe stato fondamentale per convincere il tecnico lombardo a tenerlo. Ma non solo, anche Merih Demiral durante la sessione estiva è stato molto vicino alla cessione. L’offerta del Leicester era molto convincente ma anche in questo caso Pirlo sarebbe stato molto chiaro, vuole tenerselo stretto.

LEGGI ANCHE:  Mercato Juve, rivoluzione a centrocampo: i nomi caldi di Paratici
LEGGI ANCHE:  Juventus, de Ligt: "Con Pirlo giochiamo meglio. Siamo solo al 70%"

L’ultimo nome sulla lista è stato quello di Danilo. Il terzino brasiliano non avrebbe mai convinto pienamente la Juventus, la passata stagione è stata in buona parte da dimenticare, i sondaggi per una cessione ci sarebbero stati, però anche in questo caso Andrea Pirlo avrebbe voluto trattenerlo. Il tecnico ex calciatore di Juventus, Milan e Inter avrebbe chiesto la permanenza del terzino verdeoro in quanto adattabile alla difesa a tre e anche a quattro. Tre scelte che, per il momento, si sono rivelate tre vittorie assolute per i campioni d’Italia in carica. Intanto Paratici pensa al mercato in entrata e punta ad un talento della Serie A >>> CONTINUA A LEGGERE

What do you think?

Juventus, Morata: "Mai avuto questa continuità. Mi sento fortunato"

Calciomercato Juventus, retroscena sull’affare Morata

Mercato Juve, rinnovo Dybala: slitta ancora l'incontro decisivo

Juventus, Dybala protagonista sul mercato: scambio con l’Atletico