in

Calciomercato Juventus, ritorno in vista per l’ex dirigente?

Secondo alcuni rumors potrebbe esserci un clamoroso ritorno che potrebbe cambiare l’assetto societario bianconero nella prossima stagione

Agnelli Juventus
Fabio Paratici e Andrea Agnelli, CFO e presidente della Juventus

La Juventus continua la fase di programmazione per la prossima stagione. La società bianconera ha convocato per il 25 febbraio il Cda: l’ordine del giorno è l’approvazione del bilancio semestrale luglio-dicembre 2020. Gli ingaggi sono stati ridotti di circa il 30 % ma le perdite saranno comunque pesanti aggravate anche dal Covid.

LEGGI ANCHE:  Juventus U23, giornata speciale per Miretti: esordio in Serie C per il classe 2003

Le novità importanti però non riguardano solo i conti dei bianconeri. Cherubini e Paratici hanno il contratto in scadenza a giugno 2021 e la giornata del 25 febbraio dovrebbe far capire quale sarà il futuro che attende i due manager bianconeri. Andrea Agnelli ha sempre confermato la presenza di entrambi anche nel triennio 2021-2024.

Calciomercato Juventus, Paratici andrà via a giugno?

Calciomercato, Juventus in vantaggio sull'Inter: pronto scambio con il Milan
Fabio Paratici, CFO della Juventus, con Beppe Marotta, ex dirigente bianconero ora all’Inter

Nonostante le conferme del presidente, il futuro di Paratici rimane sempre più incerto. La Juventus dovrà decidere se dare o meno continuità al nuovo corso Paratici-Cherubini o se attuare una vera e propria rivoluzione.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, rischia di sfumare un obiettivo per il centrocampo

Paolo Bargiggia rivela uno scenario davvero clamoroso per la prossima estate: il ritorno alla Juventus di Beppe Marotta. Questo è il tweet apparso sul profilo del giornalista sportivo: “Per #sanvalentino2021 vi do questo scenario piuttosto stuzzicante, quasi meglio della festa degli innamorati: a fine stagione Beppe Marotta torna alla Juventus ma ha chiesto che non ci sia più Paratici. Prime fughe dalla barca Inter?” Fantamercato? Forse si, quel che è certo è che il 25 febbraio Andrea Agnelli ci dirà qualcosa di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *