in

Calciomercato Juventus, Reynolds ai dettagli: resta un ultimo ostacolo da superare

Emergono nuovi dettagli sull’affare che dovrebbe portare il difensore texano Bryan Reynolds in Italia: Juventus e Benevento al lavoro in sinergia

Bryan Reynolds, difensore dell'FC Dallas

La Juventus, ormai, ha praticamente chiuso con l’FC Dallas l’operazione che un giorno porterà il difensore texano Bryan Reynolds a vestire la casacca della Vecchia Signora. Si tratta di un nuovo colpo in prospettiva, in quanto trattasi di un classe 2001 che dovrebbe venire girato in prestito al Benevento, società che ne acquisirà i diritti fino al termine della stagione.

Stando a quanto riferito da Tuttosport, Reynolds avrebbe di fatto stregato Fabio Paratici, che non si sarebbe fatto problemi nel chiudere l’affare, sulla scia dell’operazione McKennie.

Bryan Reynolds, difensore dell’FC Dallas, con la maglia della nazionale statunitense

Calciomercato Juventus, ecco Reynolds: Roma defilata

Sulla base di un’offerta dal valore di circa 7,5 milioni di euro per il prestito del giocatore, la Juventus avrebbe concluso in sinergia con il Benevento, la trattativa Bryan Reynolds con l’FC Dallas. Come noto, però il giocatore non potrà essere inserito immediatamente all’interno della rosa bianconera, poiché esauriti gli slot per gli extracomunitari. Per questa ragione, i campioni d’Italia avrebbero intenzione di sistemare il classe 2001 nella squadra di Filippo Inzaghi per i prossimi sei mesi.

Detto questo, Reynolds dovrebbe rimanere in Campania fino a giugno, per poi essere acquistato a titolo definitivo dallo stesso Benevento ed essere ceduto alla Juventus. L’ultimo ostacolo potrebbe essere rappresentato da un possibile rilancio della Roma. Ipotesi considerata, secondo Tuttosport, parecchio improbabile, tenuto conto dello stato attuale delle cose. Ma in questi giorni Fabio Paratici si starebbe concentrando molto sui colpi in prospettiva: selezionato anche un giovane esterno offensivo francese >>>CONTINUA A LEGGERE