in

Calciomercato Juventus, Paratici in azione: il punto sugli affari in uscita

Juventus, Dybala titolare? Il piano di Sarri
Maurizio Sarri e Paulo Dybala, ex allenatore e attaccante della Juventus

Sono tanti i nomi dei giocatori accostati alla Juventus nelle ultime settimane. Il calciomercato invernale potrebbe essere una grande occasione non solo per quanto riguarda gli arrivi. La ‘Vecchia Signora’ attualmente si trova nella posizione di dover decidere anche chi mandar via, anche se in questo caso, i nomi chiacchierati non sono pochi. Da Maurizio Sarri a Sami Khedira fino a Dybala e Bentancur, Fabio Paratici avrà tanto lavoro da fare. Prima verranno sistemate queste questioni, prima il mercato può sbloccarsi.

Mercato Juve, le parole di Agostinelli: "La Juve punta molto su un giovane"
Fabio Paratici, dirigente della Juventus

Calciomercato Juventus, rescissione per Sarri e Khedira: nodo Dybala

Fino a qualche settimana fa sembrava che la situazione riguardo la rescissione del contratto di Maurizio Sarri con la Juventus si potesse chiudere in tempi brevi. Il tecnico ex Chelsea e Napoli sarebbe voglioso di tornare ad allenare. Le voci riguardo un suo possibile approdo alla Fiorentina si sono spente dopo l’ingaggio di Prandelli e adesso il tecnico toscano sembra disposto ad aspettare la sessione estiva. Secondo quanto riportato da ‘Tuttosport’, la trattativa continua ma il problema rimane sempre lo stesso: la penale di 2 milioni per non aver rinnovato il contratto per un terzo anno. Per Sami Khedira la situazione sembrerebbe cambiare lentamente, i bianconeri potrebbero cavarsela senza dover ricorrere necessariamente alla rescissione del contratto. Il centrocampista tedesco sarebbe molto ambito in Premier League – campionato in cui vorrebbe giocare – dall’Everton di Carlo Ancelotti e, con un po’ di fortuna, i campioni d’Italia in carica potrebbero guadagnarci qualcosa.

La Juventus dovrà vedersela anche con la situazione che riguarda Paulo Dybala. Il calciatore argentino non sembra aver un gran rapporto con Andrea Pirlo, le prestazioni decisamente sottotono in questo inizio di stagione hanno allontanato l’ex Palermo dalla ‘Vecchia Signora’. Le voci su una possibile cessione ci sono, specialmente considerando che il contratto dell’attaccante bianconero è in scadenza nel 2022. Attualmente tra la società e gli agenti ci sarebbe una gran distanza, la richiesta di 15 milioni sarebbe ritenuta elevata da parte della società di Andrea Agnelli che, dal suo canto, avrebbe offerto poco più di 10 milioni. Anche Bentancur sembrerebbe uscire sempre più dai piani della Juventus e potrebbe essere ceduto per realizzare una plusvalenza non indifferente. Il valore del giocatore sarebbe intorno ai 50 milioni di euro, un bottino che il club torinese potrebbe investire sul mercato. Intanto Paratici sembra pronto a volare in Spagna per due obiettivi in entrata >>> CONTINUA A LEGGERE