in

Calciomercato Juventus, occasione in Serie A: trovato accordo con l’agente

La Juventus starebbe monitorando vari profili per migliorare il reparto offensivo della squadra: Paratici pesca in Serie A

Fabio Paratici, CFO della Juventus, e Pavel Nedvěd, vicepresidente dei bianconeri

Porte girevoli in casa Juventus, dove a partire dalla prossima estate potrebbe andare in scena un vero e proprio valzer di giocatori in entrata ed in uscita. Restano a definire le dinamiche, in quanto la situazione economica attuale non è rosea, come per quasi tutti i top club europei, per cui Fabio Paratici e soci dovranno essere bravi a gestire tutte le risorse finanziarie e le varie contropartite tecniche per portare a termine affari vantaggiosi.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, difesa redarguita da Pirlo: rinforzo da Madrid

Per quanto riguarda il reparto avanzato, restano da definire i destini di Paulo Dybala e di Cristiano Ronaldo, due giocatori che gravano molto sulle casse societarie. Il piano della Juventus prevedrebbe l’abbassamento del monte ingaggi, con la cessione di profili piuttosto dispendiosi come i due sopracitati.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, Paratici punta un attaccante della Nazionale Argentina
Calciomercato Juventus, affare col Milan: scambio Rugani-Leao
Rafael Leao, attaccante del Milan

Calciomercato Juventus, Leao nel mirino: Mendes garante dell’affare

Per rivoluzionare il reparto offensivo, secondo Calciomercatoweb.it, la Juventus starebbe pensando all’acquisto di Rafael Leao del Milan. Il portoghese classe 1999 sta disputando un’ottima stagione con la casacca rossonera e sarebbe uno dei punti fermi della squadra di Stefano Pioli. Tuttavia, l’interesse della Vecchia Signora apparirebbe concreto, come dimostrerebbero i contatti che si sarebbero registrati durante la scorsa campagna acquisti.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, non solo Reynolds: altro talento americano nel mirino

All’epoca, il Milan avrebbe rifiutato la proposta di scambio LeaoBernardeschi, ma la Juventus sarebbe intenzionata a tornare sul giocatore, i cui interessi sarebbero gestiti dall’agente Jorge Mendes, procuratore, tra gli altri, di Cristiano Ronaldo, estimatore del 21enne lusitano. Ma non è tutto, in quanto parrebbe che i campioni d’Italia abbiano trovato un accordo sull’ingaggio di Leao, che verrebbe raddoppiato, passando dagli attuali 1,4 milioni di euro a 3, bonus compresi. Lo scoglio principale per la conclusione dell’affare, sarebbe rappresentato dal Milan stesso, che al momento non sarebbe intenzionato a trattare la cessione del suo attaccante. Intanto, attenzione anche all’asse Torino-Parigi, con Paratici che starebbe studiando la possibilità di uno scambio >>>CONTINUA A LEGGERE