in

Calciomercato Juventus, addio Dybala: maxi scambio in Premier

Juventus, Dario Canovi: "Dybala inguardabile. Su Ronaldo..."
Paulo Dybala, attaccante della Juventus

La Juventus e Paulo Dybala non hanno ancora trovato un accordo. Paratici lavora con l’entourage dell’argentino per individuare un punto d’incontro, tra i 15 milioni richiesti dall’attaccante e i 10, più bonus, proposti dalla dirigenza bianconera. Le parti paiono distanti, ma la volontà di entrambe è quella di proseguire insieme il cammino. Tuttavia, Paratici – e con lui mister Pirlo – non può non tener conto del rendimento del giocatore, apparso sotto tono e non all’altezza delle prestazioni della stagione passata. La cessione non sembra all’orizzonte, ma dall’Inghilterra, come riportato da calciomercatoweb.it, le voci di un suo approdo in Premier si fanno più insistenti, tanto da aprire le possibilità per un maxi scambio con una big.

Juventus: ecco finalmente il vero Dybala
Paulo Dybala, attaccante della Juventus

Calciomercato Juventus, Dybala al bivio: lo scambio monstre con il City

Dybala e la Juventus sono legati da un contratto in scadenza nel 2022. L’ingaggio dell’attaccante è di poco inferiore agli 8 milioni, ma il giocatore, in vista di un eventuale rinnovo, ne richiede almeno il doppio. Da questo punto di vista, il City di al-Mubarak potrebbe soddisfarne le esigenze. Gli sceicchi, come riportato in precedenza, sembrano avere in mente uno scambio monstre, coinvolgente ben quattro giocatori. Da un lato Dybala e Bentancur, dall’altro Gabriel Jesus e Bernardo Silva. Stiamo parlando di un affare che si aggirerebbe sui 130 milioni, e che garantirebbe alla Juventus una plusvalenza notevole – in termini di valore dei giocatori, logicamente, visti i 40 milioni spesi nel 2015 per l’acquisto di Dybala.

Il Manchester City, forte delle sue ingenti risorse finanziarie, garantirebbe a Dybala uno stipendio più elevato. Inoltre, il giocatore verrebbe investito di un’importante responsabilità, ossia sostituire Agüero, prossimo alla partenza per via del contratto in scadenza. La trattativa di scambio non è avviata, ma le prossime settimane potrebbero rivelarsi particolarmente calde. Ma la dirigenza bianconera, nel mentre, è al lavoro per fronteggiare un colpo di scena imprevisto >>> CONTINUA A LEGGERE