in

Calciomercato Juventus, l’ex allenatore di Lucca: “Può fare come Tonali, Torino ambiente ideale”

Roberto Boscaglia, ex allenatore di Lucca ha detto la sua sul futuro del giocatore e sul possibile approdo alla Juventus

“Avevo già proposto Lucca lo scorso anno ai top club”

Lorenzo Lucca è un giovane attaccante, classe 2000, che gioca in Serie B nel Pisa e sta sorprendendo, continuando a sfornare assist e gol, oltre ad offrire ottime prestazioni. Per questo motivo, ha attirato su di sé l’interesse delle big italiane e in particolare della Juventus, che sembra fare sul serio nel voler acquistare il suo cartellino nell’immediato futuro. A parlare di Lucca è stato Roberto Boscaglia, ex tecnico del Palermo, che ha allenato il giocatore proprio quando vestiva la maglia dei rosanero, ai microfoni di TuttoJuve.com, dichiarando di essere sempre stato certo che il giocatore sarebbe esploso:

LEGGI ANCHE: Cassano contro Marotta: “Alla Juventus ci è andato grazie a me, non sa nulla di calcio”

“Non mi ha in nessun modo sorpreso l’exploit di Lucca. Forse può aver lasciato a bocca aperta voi, ma non me di certo, visto che ero sicuro che avrebbe già fatto bene. L’anno scorso, infatti, avevo già cercato di consigliare a qualche top club di acquistarlo”.

Le qualità fisiche di Lucca

Lorenzo Lucca, ex giocatore del Palermo, ora in forza al Pisa

Le caratteristiche fisiche e tecniche del giocatore hanno sorpreso tanti, visto che, nonostante i due metri di altezza, riesce comunque ad essere rapido ed agile. Boscaglia, per l’appunto, ha voluto esaltare le qualità di Lucca:

LEGGI ANCHE: Juventus, senti Bergomi: “In questo momento Allegri ha bisogno di certezze”

“Può migliorare ancora tanto. Come ruolo è una prima punta, che però ha la capacità di poter svariare su tutto il reparto di attacco. Fisicamente è alto ed è veloce sia nel lungo che nel breve. Inoltre, può far bene e dire la sua con qualsiasi modulo venga schierato”.

“Lo vedo bene alla Juventus. Titolare in una big tra due/tre anni”

Lorenzo Lucca, giocatore del Pisa

Non solo la Juventus è interessata ad acquistare Lucca, ma, come già detto, su di lui ci sono anche le altre big d’Italia. Boscaglia ha espresso la sua opinione a proposito di dove vedrebbe bene il giocatore:

“Lo vedrei bene in qualunque squadra importante, a patto però che venga fatto giocare. Anche se il ruolo non è lo stesso, il suo percorso mi ricorda quello che, sempre con me, aveva fatto ai tempi Tonali“.

La Juventus, però, a suo parere, sarebbe certamente uno degli ambienti ideali per Lucca:

“Se andasse alla Juventus, approderebbe nel giusto contesto visto che i bianconeri, dopo la cessione di Cristiano Ronaldo, hanno scelto di puntare in maniera forte sui giovani, basta pensare a Locatelli, Chiesa e Dybala. Sono convinto, inoltre, che Allegri sarebbe in grado di valorizzarlo al meglio, vista la sua grande intelligenza come allenatore”.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, via Kulusevski per far spazio ad un big

Il suo ex allenatore, infine, ha voluto sbilanciarsi anche sui tempi con cui Lucca riuscirà a consacrarsi definitivamente:

“Sinceramente io lo vedo scendere in campo da titolare in un top club al massimo tra due o tre anni”.

Sempre a proposito del calciomercato della Juventus, i bianconeri sono alla ricerca anche di un centrocampista di livello. Tra i vari nomi che sono spuntati negli ultimi mesi, quello che sembra il principale obiettivo di Cherubini per le prossime sessioni di mercato sembra essere Aurelien Tchouameni. Sul giocatore del Monaco, però, ci sono anche Chelsea e Liverpool ed ora è spuntata anche un altra importante concorrente >>>CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *