in

Calciomercato Juventus, l’agente svela: “Accordo trovato, ma non ricordo a che prezzo”

Juventus già al lavoro in vista del mercato di giugno: si studiano potenziali colpi in prospettiva

Mercato Juve, in scadenza nel 2022: le possibili occasioni bianconere
Fabio Paratici (Juventus) @imagephotoagency

In queste ultime settimane, la Juventus ha deciso di portare avanti la propria linea verde per quanto concerne il discorso legato all’acquisto di giovani di belle speranze. Sull’asse Torino-Genova, i dirigenti bianconeri sono stati in grado di pianificare diverse operazioni di mercato dalle quali entrambe le società potrebbero trarne dei benefici.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus: la posizione dell'Atalanta sul Papu Gomez

Tuttavia, la Vecchia Signora ha stretto nell’ultimo decennio buoni rapporti anche con il Sassuolo, club nel quale giocano diversi profili che potrebbero interessare la Juventus nella prossima sessione di calciomercato. Si parla innanzitutto di Manuel Locatelli, in passato molto vicino ai bianconeri, ma attenzione anche al fronte targato Hamed Junior Traoré.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, si lavora sui giovani: due rinforzi italiani per l'U23
Fabio Paratici, CFO della Juventus
Fabio Paratici e Andrea Agnelli, rispettivamente CFO e presidente della Juventus

Calciomercato Juventus, Traoré nel mirino dei bianconeri: le parole dell’agente

Nel posticipo serale di domenica scorsa, la Juventus ha affrontato un coriaceo Sassuolo che, benché in 10, è riuscito a mettere in seria difficoltà la retroguardia della. Una vera spina nel fianco della difesa bianconera è stato Hamed Junior Traoré, centrocampista offensivo ivoriano classe 2000. Di qualità questo giocatore ne ha da vendere ed infatti ha catalizzato su di sé l’attenzione di alcuni club prestigiosi, tra cui la stessa Juventus, che, stando a quanto riferito dal suo agente, Antonio Imborgia, ai microfoni di Calciomercato.it, avrebbe già mosso i primi passi avanti.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, colpo in difesa: nel mirino un ex Inter

Di seguito le sue parole: “I campioni d’Italia hanno manifestato l’intenzione di portare il mio assistito a Torino. Il prezzo è stato pattuito con il Sassuolo fin da quando Traoré è stato acquistato dagli emiliani, ma sinceramente non ricordo a quanto ammonta. Detto questo, si tratta di un’operazione che potrebbe andare in porto nel mese di giugno”. Ufficiale, invece, l’acquisto di un giovane classe 2001 >>>CONTINUA A LEGGERE