in

Calciomercato Juventus, l’affare Locatelli si complica

Mercato Juve, da De Zerbi a Repice: tutti pazzi per Locatelli. Prezzo stellare
Manuel Locatelli, centrocampista del Sassuolo

Dopo la vittoria contro il Ferencváros, la Juventus pensa già al futuro. Paratici continua a seguire gli obiettivi di calciomercato prefissati, guardando sia in Italia che all’estero. Uno dei nomi più caldi, in questo senso, è quello di Manuel Locatelli, attualmente in forze al Sassuolo. Il centrocampista si è messo in mostra sia con i neroverdi che con la Nazionale, con la quale ha collezionato 6 presenze complessive. La qualità del giocatore è indiscutibile, e la dirigenza, complice le ottime prestazioni e la sua crescita costante, lo tiene sott’occhio da tempo. Tuttavia, le mosse di Paratici potrebbero subire un disturbo, complicando un affare che, sino a qualche settimana fa, pareva in discesa.

Juventus, Marchisio "spinge" Locatelli a Torino: scambio di battute su Twitter
Manuel Locatelli, centrocampista del Sassuolo

Calciomercato Juventus, concorrenza italiana per Locatelli

Il costo del cartellino di Locatelli, secondo Transfermarkt.it, si aggirerebbe intorno ai 30 milioni, ma il problema della Juventus, in questo caso, è rappresentato dall’offensiva della Roma. Tiago Pinto, il nuovo DS della Roma – scelto personalmente da Friedkin – avrebbe intenzione di puntare sul centrocampista italiano per rimpiazzare Diawara, il cui rendimento, sino ad ora, è risultato appena sufficiente. Il giocatore guineano troverebbe spazio in Premier, mentre Locatelli potrebbe approdare a Trigoria a fronte di un’offerta congrua, rendendo inutili le manovre di Paratici delle settimane precedenti secondo quanto raccolto da LaRoma24.it.

Alla Juventus le alternative in mediana non mancano, ma il profilo di Locatelli ha tutte le carte in regola per adattarsi perfettamente agli schemi di Pirlo. Il “disturbo” di Pinto costringerebbe Paratici a correre ai ripari, spostando le attenzioni su altre scelte, ma rinunciare al centrocampista, forte di un rendimento elevato, non sembrerebbe nei piani della dirigenza bianconera. Nel frattempo, i piani alti della Juventus devono far fronte a un colpo di scena in ottica calciomercato >>> CONTINUA A LEGGERE