in

Calciomercato Juventus, il Newcastle fa sul serio: via due big

Il cambio di proprietà del Newcastle fa tremare l’Europa. Se prima si pensava che il “nemico” fosse il PSG, quella era solo una passeggiata: il club inglese punta fortemente su due perni della nuova Juventus

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus

Il calcio dei ricchi

Pare chiaro al mondo ormai, che il calcio insegue i soldi e non viceversa. Basta sentire le opinioni (per la maggior parte assolutamente concordanti) sul progetto Nations League, creato dalla UEFA per avere maggiori introiti rispetto alle classiche amichevoli tra nazionali fini a sé stesse, come ha sottolineato Courtois, portiere del Real Madrid e del Belgio.

LEGGI ANCHE: Juventus, tra infortunio e mercato: la situazione di McKennie

Il mercato del Paris Saint-Germain della scorsa estate è entrato nella storia per diritto, portando a Parigi campioni del calibro di Sergio Ramos, Wijnaldum, Donnarumma, Hakimi e persino Messi, che sono andati a rinforzare una rosa che vedeva già Neymar, Mbappé, Navas, Di Maria e altri ancora. Il presidente dei parigini, forte della sua enorme disponibilità economica, ha deciso di creare una squadra di all stars, come quelle che si vedono nel basket NBA una volta l’anno in cui vengono convocati tutti i giocatori più forti della lega per dare spettacolo al pubblico. E, a proposito di NBA, non sarebbe giusto creare un progetto di calcio basato su un salary cap, una somma oltre la quale nessuno può andare, in modo da tenere il calcio bello per com’è, senza partite scontate e con una certa passione vera per questo sport? Facile vincere con 18 fuoriclasse in rosa (anche se il PSG sta riuscendo anche a perdere qualche partita clamorosamente), non era meglio il calcio dove quei due campioni per squadra facevano davvero la differenza? E adesso, un altro colosso del petrolio si è avvicinato a questo sport, rilevando il Newcastle United, squadra che da tanti anni non è più competitiva (campione d’Inghilterra per l’ultima volta nella stagione 1926-27), e che adesso ha l’intenzione di portare i Magpies al massimo livello in Europa.

Juve, stai attenta

Federico Chiesa, attaccante Juventus

Per fare ciò, la via più semplice è quella del mercato. Il principe saudita ha un budget pressoché illimitato e due nomi nella vasta lista del Newcastle sono proprio bianconeri. Federico Chiesa e Matthijs De Ligt saranno con tutta probabilità abbordati dal club britannico al fine di creare una super squadra in stile PSG (ma anche più “all star”) e tornare in alto.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, parla Giuffrida: tutta la verità sul futuro di Icardi

I due giocatori sfiorano la quota di cento milioni, ma la loro volontà sarà cruciale in questa trattativa. La Juve non ha alcuna voglia di cederli, già lo scorso anno infatti sono state rifiutate offerte di 70/80 milioni per Chiesa. Il gioiello azzurro d’altro canto sta bene a Torino e i suoi progetti sono a Torino, con la maglia bianconera della Juventus. Progetti della Juventus che, invece, puntano anche su un centrocampista del Manchester United >>> CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *