in

Calciomercato Juventus: idea scambio Kulusevski-Muriel

Non c’è solo l’ipotesi cessione per quanto riguarda Dejan Kulusevski. Lo svedese potrebbe anche essere scambiato per arrivare a Luis Muriel

Dejan Kulusevski, giocatore della Juventus
Dejan Kulusevski, giocatore della Juventus

Durante questa pausa Nazionali, abbiamo riportato numerose interviste dei giocatori bianconeri impegnati con le rispettive compagini. Mentre Locatelli si è detto sereno e tranquillo, Aaron Ramsey e Dejan Kulusevski hanno espresso un po’ di malumore riguardo lo scarso impiego avuto fino ad ora.

Lo scambio

Calciomercato Juventus, Paratici tenta il colpo Muriel
Luis Muriel, attaccante dell’Atalanta

Proprio l’esterno offensivo svedese sembra essere con la valigia in mano ma la Juventus accetterà solo se dovesse arrivare un’offerta congrua. Secondo il giornalista di Telelombardia, Luca Momblano, ci sarebbe anche l’ipotesi di uno scambio per rispedire Kulu all’Atalanta e portare Luis Muriel a Torino, vista anche la necessità dei bianconeri di trovare una punta. Uno scambio che era già stato tirato in mezzo durante il mercato concluso solo pochi mesi fa. La società bergamasca però, in estate, riteneva – e ritiene tutt’ora – incedibile il colombiano.

La situazione potrebbe cambiare a gennaio, soprattutto se Piccoli dovesse dimostrare continuità nelle prestazioni e di essere un giocatore su cui Gasperini e l’Atalanta possano fare affidamento. Il giovane attaccante ha iniziato al meglio la stagione in questo inizio stagione sta dando un grande contribuito alla società bergamasca e ogni volta che è entrato in campo ha dimostrato di valere dal punto di vista della finalizzazione.

Kulusevski nello scacchiere bergamasco

Juventus, Marcolin: "Fonti vicine a Pirlo mi hanno detto che è fondamentale"
Kulusevski, attaccante della Juventus

In ottica atalantina, Kulusevski potrebbe fornire molte opzioni tattiche oppure essere valorizzato nel 3-4-2-1 disegnato da Gasperini in cui i due giocatori dietro la punta hanno un ruolo molto importante per la manovra offensiva. Nulla però è ancora deciso. Nelle prossime settimane Allegri continuerà a testare le prestazioni del classe 2000 svedese anche perché la Juventus ha investito su di lui 44,5 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *