in

Calciomercato Juventus, Dzeko c’è, nessun dubbio per Paratici

Roma-Juventus, Dzeko: storia di un grande amore... mai nato
Edin Dzeko, attaccante della Roma

Tra tante ombre, una certezza. Sembra questo lo scenario che potrebbe accompagnare la Juventus durante il suo debutto in campionato contro la Sampdoria. Privata del suo possibile numero 9, la Vecchia Signora dovrà affidarsi alla classe di Cristiano Ronaldo e alla grinta del giovane Kulusevski per portare a casa i primi 3 punti stagionali. La povertà offensiva dei bianconeri, i quali avrebbero sperato di abbracciare Dzeko entro la fine di questa settimana, sarebbe dovuta a problemi esterni. Sarebbero infatti Milik ed il Napoli, ancora impegnati a darsi battaglia sul piano burocratico, a non liberare il Cigno di Sarajevo. Il bomber bosniaco sarebbe infatti ceduto dalla Roma solo con la certezza di riuscire a mettere le mani sul suo sostituto, ovvero la punta polacca. Nonostante ciò, Paratici si sarebbe ingegnato per slegare l’operazione dei capitolini dall’affare Dzeko.

LEGGI ANCHE:  Juventus, Condò su Kulusevski: "Riserva? Con Dybala..."
LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, Jorge Mendes decide il futuro di Dybala?
Calciomercato Juventus, Dzeko c'è, nessun dubbio per Paratici
Edin Dzeko, attaccante della Roma

Calciomercato Juventus, da Dzeko a Fonseca, Paratici è sicuro

Inizialmente, dopo la panchina contro il Verona, il futuro di Dzeko sembrava sempre più prossimo a tingersi di bianconero. La Juventus sarebbe stata così vicina al giocatore da spingere l’allenatore della Roma Fonseca a non schierarlo contro gli scaligeri, neppure sullo 0-0 trascinatosi fino al fischio finale. Tuttavia, l’allenatore capitolino ha smorzato la pesante aria che aleggiava attorno all’esclusione del bosniaco: “L’ho convocato perché è importante per il gruppo, in caso di bisogno l’avrei fatto giocare. Io e Edin parliamo sempre. Ma credo che oggi non ci fosse bisogno di metterlo in campo. La decisione è stata mia”. Parole che tuttavia sarebbero state bollate come di circostanza da parte di Paolo Assogna, giornalista sportivo di Sky Sport.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, Pirlo blocca lo scambio per Rabiot
LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, pronta la cessione di Douglas Costa: nuova squadra in Premier

Dopo aver seguito gli sviluppi della società giallorossa durante la partita di sabato sera, l’inviato avrebbe fatto chiarezza sull’esclusione del Cigno di Sarajevo:  “Da quello che so è stato Dzeko a chiedere a Fonseca di non giocare. Non se la sente perché è coinvolto in una trattativa, vuole solo la Juventus e così è nata la sua esclusione”. Ciò che apparirebbe comunque sicuro per Paratici sarebbe la conquista della chiave per arrivare alla fumata bianca, ovvero la volontà del giocatore. Tra mille dubbi dunque, una certezza verrebbe a galla: Dzeko vuole solo la Juventus. Ma nel frattempo potrebbe arrivare un altro colpo, questa volta direttamente da Madrid >>>CONTINUA A LEGGERE

What do you think?

Juventus, Condò su Kulusevski: "Riserva? Con Dybala..."

Juventus, Condò su Kulusevski: “Riserva? Con Dybala…”

Juventus, senti Ambrosini: " Morata sarà il Benzema di Pirlo"

Calciomercato Juventus, il sogno Morata non si spezza