in

Calciomercato Juventus, Dybala in bilico: verso una big di Serie A

Calciomercato Juventus, Dybala e l'agente attendono un incontro con il club
Paulo Dybala, attaccante della Juventus

La situazione Dybala continua a tener banco in casa juventina. L’argentino non ha ancora trovato un accordo per il nuovo contratto – il vecchio è in scadenza nel giugno del 2022 – ma il tempo stringe. Le due parti, inizialmente, sembravano propense per il rinnovo: il numero 10, capitano in vice dopo Bonucci, e con Chiellini prossimo al ritiro, vuole terminare la carriera in bianconero e la Juventus, dal canto suo, desidera rendere l’attaccante una bandiera del club, più di quanto già non sia. Ma l’accordo sembra lontano: le richieste del calciatore sembrerebbero elevate, e Paratici non sembra disposto ad accontentarle. E non è un caso che, nelle ultime ore, la voce di un suo possibile addio in direzione di una big di Serie A stia diventando sempre più insistente.

Juventus: ecco finalmente il vero Dybala
Paulo Dybala, attaccante della Juventus

Calciomercato Juventus, accordo lontano: Dybala pronto a lasciare?

La voce sul possibile addio di Dybala è alimentata anche dalle ipotesi avanzate da Matteo Caronni, giornalista vicino all’ambiente juventino. Ospite a Top Calcio 24, in onda sul canale di Telelombardia, il giornalista ha affermato che il futuro della Joya potrebbe essere lontano da Torino, e che un probabile approdo potrebbe essere l’ambiente nerazzurro. Giuseppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, fu l’artefice del trasferimento del giocatore dal Palermo alla Juventus, quando l’attaccante fu prelevato dai rosanero per una cifra intorno ai 40 milioni. Lo stesso Marotta, secondo Caronni, potrebbe essere la chiave per il trasferimento dell’argentino in casa Inter.

Difficile prevedere quali possano essere le mosse della dirigenza juventina. L’intento delle due parti, come confermato dallo stesso Paratici, è quello di far sì che Dybala possa proseguire l’avventura in bianconero, ma le sue richieste, sino ad oggi – 15 milioni annuali contro i 10 offerti dalla Juventus, bonus esclusi – non sono state accolte. Si attendono ulteriori sviluppi. Nel frattempo, la dirigenza bianconera si trova a dover gestire un incredibile colpo di scena sul mercato >>> CONTINUA A LEGGERE