in

Calciomercato Juventus, colpo in difesa: nel mirino un ex Inter

In casa Juventus si studiano varie opportunità di mercato, per rinforzare un reparto arretrato con gli uomini contati

Fabio Paratici, dirigente della Juventus
Fabio Paratici, dirigente della Juventus

In questo periodo storico, la Juventus si trova nella condizione di dover fare i conti con diverse assenze pesanti per quanto concerne il reparto arretrato. Le assenze di de Ligt, Cuadrado ed Alex Sandro, causate dalla positività al Covid-19, complicano i piani di Andrea Pirlo, che si trova nella situazione di dover schierare in campo praticamente sempre gli stessi difensori.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, blitz Paratici: chiude il colpo dall'Austria

Inoltre, Leonardo Bonucci e Merih Demiral sono anche reduci da un periodo piuttosto complicato, tra infortuni ed uno stato di forma non eccelso. Non convince nemmeno Giorgio Chiellini, frenato spesso da persistenti problemi fisici. Per ovviare a questa situazione di imbarazzo, la Juventus starebbe pensando di rinforzare la propria difesa con qualche innesto di qualità.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, Foggia (ds Benevento): "Lavoriamo per Reynolds"
Fabio Paratici e Andrea Agnelli, rispettivamente CFO e presidente della Juventus

Calciomercato Juventus, idea Vrsaljko per la difesa

Per risolvere i problemi relativi alla difesa della Juventus, Fabio Paratici e soci starebbero studiando attentamente la situazione in modo tale da cogliere eventuali ghiotte opportunità low cost. Un giocatore che potrebbe essere utile ad Andrea Pirlo, secondo Calciomercatoweb.it, potrebbe arrivare dalla Liga, nello specifico da Madrid, sponda Atletico. Si tratta di Sime Vrsaljko, terzino destro classe 1992 croato che all’occorrenza può anche essere adattato nel ruolo di centrale, già cercato dai campioni d’Italia quando ancora militava nel Sassuolo.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, fatta per Reynolds al Benevento: i dettagli

La valutazione del giocatore si aggirerebbe attorno agli 8 milioni di euro, ma andando in scadenza nel 2022, la Juventus potrebbe convincere i colchoneros a cederlo a costo zero, facendo in modo che possano risparmiare sull’ingaggio del difensore. I rapporti tra i due club sarebbero buoni, come dimostra anche l’affare Morata e non si escludono sviluppi già all’interno dell’attuale finestra di calciomercato. Finora, solo due presenze per Vrsaljko, una in Liga ed una in Copa del Rey. Intanto, i dirigenti della Vecchia Signora continuano a lavorare con il Genoa, per un affare che sarebbe ad un passo dalla chiusura >>>CONTINUA A LEGGERE